Foto … dalla soffitta


18 Ottobre 2004

Foto … dalla soffitta

Giochi al cinema Verdi 1957

Giochi al cinema Verdi 1957

A volte, facendo le pulizie generali in cantina o in soffitta, capita di trovare un vecchio album di fotografie o la scatola da scarpe contenente le vecchie foto di famiglia. Quando si fanno queste scoperte si finisce immancabilmente per fermarsi… un attimo o più, a scapito ovviamente del lavoro che si era iniziato, lasciando stracci e scopa appoggiati al muro, e si inizia a guardare incuriositi quei meravigliosi pezzi di carta, prodotti di quell’unica geniale invenzione che ha permesso all’uomo di fermare il tempo.
E proprio da una soffitta è saltata fuori questa vecchia foto che ritrae un momento di gioco e di divertimento nel cortile a fianco del vecchio cinema-teatro “Verdi”, svoltosi nel pomeriggio del 5 marzo 1957, ultimo giorno di carnevale.
All’epoca il carnevale era un vero e proprio evento “clou” qui a Montorio, tanto che uno dei quotidiani veronesi di maggior diffusione, il “Corriere del Mattino”, vi dedicò per quell’edizione ben due articoli che riportiamo di seguito integralmente:

CORRIERE DEL MATTINO – 03.03.1957
Sfilata di maschere dalla piazza al “Verdi”
Martedì grandi giochi per i ragazzi

Come precedentemente annunciato inizia oggi anche nella nostra frazione il “Carnevale dei ragazzi”. Alle ore 15,30, con partenza da piazza Buccari, ci sarà una grande sfilata di maschere che si concluderà al Cinema Verdi, dove una giuria sceglierà e premierà i cinque migliori costumi. Alla sfilata potranno partecipare tutti i bambini e le bambine dai 3 ai 12 anni che si sono precedentemente iscritti. Al Cinema Verdi le maschere sfileranno su una passerella davanti alla giuria ed al pubblico. Prima della proclamazione dei vincitori sarà proiettato un film di Walt Disney. Martedì 5, ultimo giorno di carnevale, nel pomeriggio grandi giochi per tutti i ragazzi. Un apposito comitato ha preparato una serie di gare: corsa veloce metri 60, corsa campestre, corsa nei sacchi, corsa a tre gambe, corsa con le carriole, gara della pastasciutta e rottura delle “pignate”. Un buon numero di ragazzi hanno già dato la loro adesione. A conclusione sarà proiettato un divertentissimo film con Gianni e Pinotto.

CORRIERE DEL MATTINO – 06.03.1957
Applausi di tremila spettatori al “Carnevale dei ragazzi”

Con le gare svoltesi ieri pomeriggio nel cortile del Teatro Verdi, si è chiusa anche la seconda parte del “carnevale dei ragazzi”. Una folla entusiasta di grandi e piccini ha seguito le varie fasi di questa manifestazione applaudendo lungo tutto il percorso il corteo delle mascherine che hanno sfilato domenica pomeriggio dalle Scuole elementari al Cinema Verdi. Qui le sessanta mascherine raffiguranti vari personaggi sono passate su apposita passerella davanti al pubblico, che intanto aveva letteralmente gremito il teatro, ed alla giuria. Ogni costume era descritto con gusto e vivacità dal presentatore Piergiorgio Fiori, coadiuvato molto egregiamente dalla signorina Laura Fraccaroli. Al termine della sfilata, mentre veniva proiettato un film di Walt Disney, la giuria emanava il verdetto. Accolti da vivi applausi, i presentatori annunciavano al pubblico il nome dei vincitori. Il primo premio veniva assegnato: per le bambine a Liliana Signorati, per il costume “fata azzurra”, e per i bambini a Valerio Fiorini, “Giulio Cesare”; il secondo premio veniva assegnato alla “paesanella” Rosetta Romano ed ai “moschettieri” Raffaello Rubele e Mauro Furlani. Per i gruppi il primo premio veniva assegnato a “Biancaneve e i sette nani” e il secondo a “cappuccetto rosso”.

Gabriele Alloro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.