Forte John – Presentazione opuscolo


opuscolo_forte_preara.jpg

Presentazione opuscolo

 

Forte John o Preara a Montorio

Mercoledì 23 aprile 2008, presso la Sala “Giovanni Paolo II” del Centro d’Incontro di Montorio, ha avuto luogo la presentazione dell’opuscolo “FORTE JOHN (o Preara) A MONTORIO” curato dal Comitato Fossi di Montorio nell’ambito del progetto “Il verde e la Storia”.
Dopo una breve introduzione del presidente del Comitato prof. Claudio Ferrari, ha preso la parola Luigi Alloro, il quale ha curato la parte storica della pubblicazione. Egli ha tracciato un documentato profilo storico del manufatto e dell’intera piazzaforte della Verona austriaca, partendo dai primi bastioni sammicheliani del primo ‘500, proseguendo poi sulle demolizioni operate dai francesi nel 1801 per finire il suo intervento con un’interessante panoramica sulle nuove fortificazioni austriache: in un periodo di 35 anni, ha sottolineato Alloro, furono costruite 31 fortificazioni maggiori affiancate da una decina di minori distribuite su tre linee fortificate; vennero inoltre edificate infrastrutture essenziali alla logistica della piazzaforte, come l’Arsenale, l’Ospedale militare, i forni militari e numerose caserme.
Alla sua applaudita relazione ha fatto seguito quella dell’arch. Lucia Fiorini che ha parlato della tecnica di costruzione del forte in tutto simile a quella delle altre fortificazioni di Verona; la relatrice si è quindi soffermata sulla Scuola del Genio Militare di Vienna che fu diretta da illustri specialisti dell’arte fortificatoria come Franz Von Scholl e Andreas Tunkler.
Ha poi ripreso la parola il presidente Ferrari che, con l’ausilio di diapositive, ha illustrato i lavori di bonifica fatti all’esterno del forte per arrestarne il degrado e renderlo così fruibile ai visitatori. Ha colto l’occasione per ringraziare i volontari del Comitato, in particolar modo gli studenti volontari dell’Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura e l’Ambiente di Caldiero che hanno prestato con entusiasmo la loro opera.
Al numeroso pubblico intervenuto è stato dato l’appuntamento a domenica 27 aprile per una visita guidata all’esterno del forte e per un allegro intrattenimento in compagnia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.