Comun. Stampa – Restauro al Castello


 

Restauro al castello di Montorio: sopralluogo Assessore Di Dio

24/08/2011

L’assessore all’Edilizia Pubblica Vittorio Di Dio si è recato oggi in sopralluogo al Castello di Montorio per verificare lo stato di avanzamento dei lavori relativi al completamento del restauro della cinta muraria e alla sistemazione dell’area del recinto interno.
L’intervento, suddiviso in due diverse fasi operative per un importo complessivo di circa 673 mila euro (di cui 500 mila finanziati dallo Stato), rientra nel più ampio progetto di recupero del sito monumentale, iniziato dalla precedente Amministrazione comunale nel 2005 a seguito del finanziamento statale di 1 milione di euro.
Il primo stralcio di lavori, terminati nel settembre 2009, ha riguardato il restauro della polveriera di epoca austriaca, di un tratto della cinta muraria e di una delle tre torri, per una spesa di 500 mila euro. La seconda fase operativa, che ha avuto il via nel luglio di quest’anno, prevede una campagna di scavi archeologici all’interno dell’area e la realizzazione di percorsi attrezzati per rendere il sito fruibile al pubblico (importo lavori 148 mila euro). La terza fase dei lavori (per un importo di 286 mila euro) inizierà il prossimo 5 settembre e riguarderà il restauro della cinta muraria e dei resti della casermetta austriaca. La fine dei lavori è prevista per aprile 2012.
“Gli interventi conservativi attuati con una prima campagna di lavori nel 2002 (restauro delle torri e delle creste di sommità della cinta muraria) e quelli ora avviati – spiega l’assessore Di Dio – porranno fine allo stato di abbandono di questo bellissimo sito storico, mai restaurato dalla dismissione militare avvenuta nel 1920. Dopo il restauro e la messa in sicurezza – aggiunge Di Dio – il Castello di Montorio non solo potrà essere riaperto al pubblico, ma andrà ad arricchire il patrimonio culturale-turistico della nostra città”.

Fonte informazioni: Comune di Verona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.