22^ Giornata Logimont Bosco Montorio 2011 2012



Logimont Bosco Montorio 1
BVS Rovigo3
                      

 

Parziali: (22 – 25 ; 26 – 24 ; 19 – 25 ; 16 – 25 ; – )

 

Annunziata Giovanni

3

 

Marconi Manuel

14

 

Ambrosi Luca

5

 

Resentera Mattia

17

 

Fantoni Tommaso

6

 

My Alberto

1

 

Casarotti Davide

0

 

Gironi Fabio

1

 

Vercellone Giovanni

5

 

Stefano Fortuna

5

 

Cenzon
Andrea

Libero

 

Marchi Andrea

Libero

 

 

 

Piccoli Roberto

1°Allenatore

Marchi Luigi

2°Allenatore

Per la prima volta da inizio anno la Logimont Bosco Montorio mette in sequenza due sconfitte consecutive. Contro Rovigo si preannunciava una partita vibrante, questa si è vista solo per due set, troppo forte la sfortuna per i ragazzi del castello. Infatti all’assenza per infortunio di Bernabè, si è venuta ad aggiungere quella per problemi personali di Sartori e durante la partita sono venuti a mancare Fortuna per infortunio, My e Annunziata per malesseri vari.

Montorio si presentava al via con My in regia, opposto Marconi, Annunziata e Resentera ai lati, Fortuna e capitan Ambrosi al centro, libero Marchi. Partita molto bella, che vedeva entrambe le squadre sfruttare al meglio le situazioni di cambio palla. C’è da dire che i ns riuscivano in poche occasioni ad impensierire gli avversari in battuta e pertanto il palleggiatore avversario aveva buon gioco nello smistare palloni per il muro a uno dei suoi attaccanti. My si sentiva male e veniva sostituito da Casarotti per il suo esordio in questa categoria. In questo modo Rovigo riusciva a trovare un piccolo vantaggio che lo portava a chiudere 22-25.

La Logimont Bosco e il Rovigo continuavano anche nel secondo a darsi aperta battaglia e anche in questo set i rodigini prendevano un piccolo vantaggio. La voglia di riscatto dei locali aveva la meglio e il rientro di My in palleggio portava ad un finale scoppiettante. I ragazzi di Piccoli mettevano il naso avanti e dopo un paio di palle set sprecate chiudevano 26-24.

Nella terza frazione veniva a ritrovarci la signora sfortuna, che si portava via prima Annunziata e a seguire Fortuna. Nonostante i subentrati non abbiano demeritato gli ospiti ne approfittavano in maniera brutale chiudendo con un netto 19-25.

L’ultima frazione è stata valida solo per chiudere ufficialmente le ostilità in quanto i nostri non hanno mai dimostrato di potersela giocare realmente con il Rovigo. Finale amaro 16-25.

Adesso arriva una settimana di pausa per la Santa Pasqua, c’è il tempo per riprendersi da questo periodo nero e per preparare al meglio la partita con la prima della classe. Quel Casalserugo che all’andata avevamo battuto giocando una delle nostri migliori partite. Ora le situazioni sono cambiate e i primi posti della classifica sono per noi lontani, ma l’orgoglio di potersela rigiocare c’è.

cla_lib_20120402

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.