Trofeo Trabucchi 2013 – Vincono i campanari montoriesi



logo_poster_edges_2.jpg Supercampanari Mizzole Montorio al trofeo Trabucchi

 

I suonatori erano diretti dal maestro Felice Bertoni “Abbiamo ben sette campanili per esercitarci”.
 

Per la terza volta la squadra campanaria Mizzole Montorio si aggiudica il Trofeo Alberto Trabucchi.
La squadra che per il concorso è stata diretta dal presidente Sandro Fiocco, mentre l’altro maestro, Felice Bertoni era alla quinta corda assieme a Matteo Nesso (quartina), Daniele Polinari (terzina), Leone Butturini (seconda) e Luca Fiocco (prima).
“Tre trofei vinti e partecipato a tutte le 14 edizioni”, precisano i suonatori di Mizzole Montorio il cui segreto sono i sette campanili su cui tutte le domeniche si allenano alternandosi (Montorio, Novaglie, Castagnè, Mizzole, Trezzolano, Cancello e Pigozzo). “Purtroppo siamo fermi con il campanile di Montorio, in attesa dei fondi che ne permettano il restauro. Speriamo che questo premio ci aiuti a smuovere un po’ l’interesse attorno ai nostri campanili” ha commentato il maestro Bertoni.
Sulla gara spiegano: “Sono campane molto leggere, basta un nulla per sbagliare e trovarsi in fondo alla classifica”.
Hanno preceduto con un buon margine i secondi classificati di San Zeno di Arzignano e poi nell’ordine: San Pietro Mussolino, la squadra B di Altissimo, Torbe, la squadra A di Altissimo e Finetti-Tregnago-Cogollo, che è anche la squadra che ha organizzato il trofeo, con la presidente Eles Belfontali. Premiato anche il tregnaghese Gaetano Dal Ben per i tanti anni di impegno nell’Associazione suonatori di campane a sistema veronese.
In mattinata nel concorso per le composizioni, premiati i brani di Sara Tibaldo e Giulio Zanoni.

trofeo trabucchi 2013 web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.