Libreria Gulliver – Un'idea di destino


 

I Diari inediti 1984-2004 di TIZIANO TERZANI – Villa Ca’ Vendri

 

VENERDI 23 MAGGIO 2014 alle ore 20,30
Villa Ca’ Vendri (Via Vendri 39, Quinto di Valpantena)
La Libreria Gulliver presenta :
” UN ‘ IDEA di DESTINO “
I Diari inediti 1984-2004 di TIZIANO TERZANI
con Angela Terzani Staude, Valerio Pellizzaried Andrea Bocconi

 

tiziano terzani 1

 

L’ OPERA
“Un’ idea di destino” ( Longanesi) è la raccolta dei diari inediti di Terzani iniziati nel febbraio 1984 sino alla sua scomparsa, della quale quest’anno cade il decennale . Iniziano con il drammatico arresto a Pechino e la successiva espulsione dalla Cina , eventi che crearono un trauma profondo al grande scrittore giornalista . In un continuo ed appassionato procedere dalla Storia alla storia personale , da questi documenti traspare il Terzani uomo, padre, marito , un intellettuale attento e preoccupato, armato più di domande che di facili risposte .
Nei suoi ultimi vent’anni l’ esistenza di Terzani fu scandita da tanti eventi, dalla vita nella società postbellica giapponese, al lasciare Repubblica per il Corriere della Sera, con tanti viaggi in Thailandia, Indocina , Medio Oriente ed in India , la pubblicazione dei libri ai quali è legata la sua fama , da “Un indovino mi disse” ad ” Un altro giro di giostra” alla scoperta, infine , della Malattia…………..Andò quindi maturando una nuova consapevolezza di sé, affidata a pagine più intime , meditazioni, lettere ai propri cari, appunti da lui accuratamente raccolti ed ordinati e che sono oggetto di questo eccezionale volume .
In questa presentazione, l’ unica del Triveneto , la moglie Angela ( che ha curato il volume assieme ad Alén Loreti ) sarà affiancata da un grande reporter e da un noto scrittore entrambi amici della famiglia Terzani che arricchiranno la serata con la loro partecipata testimonianza .

 

RELATORI
Angela Terzani Staude, autrice e traduttrice , è nata a Firenze da genitori tedeschi . Cresciuta in Italia , ha studiato a Monaco e dal 1972 ha vissuto con il marito ed i figli in Asia : Singapore, Hong Kong, Pechino, Tokyo , Bangkok e Delhi . Ha pubblicato per la TEA “Giorni Cinesi” , diario dei tre anni vissuti in Cina dal 1980 al 1983 e “Giorni giapponesi” , frutto di cinque intensi anni di vita, lavoro ed esperienze nel paese del Sol Levante . Con Terzani , conosciuto quando aveva solo 19 anni ,ha condiviso quasi un cinquantennio durante il quale , nonostante i lunghi viaggi ed i figli “nessuno dei due si è mai sentito solo. Me l’ha voluto confermare anche quando aveva compreso che non aveva più molto tempo davanti ” ………..

Valerio Pellizzari è giornalista e scrittore. Per oltre 40 anni ha viaggiato come inviato nell’ est europeo , nel mondo islamico, ma soprattutto in Asia , dal Medio Oriente sino alla Corea del nord. E’ stato testimone dei maggiori avvenimenti in quella vasta regione dalla fine degli anni sessanta , conoscendo molti personaggi chiave e straordinari protagonisti oscuri . Già inviato speciale per “Il Messaggero” ed editorialista per “La Stampa”, ha collaborato con “International Herald Tribune”, “Libération”, “El País”, BBC, Al Jazeera. . Ha pubblicatovari libri , l’ ultimo dei quali per Laterza nel 2012 (” In battaglia, quando l’uva è matura. Quarant’anni di Afghanistan” ).

Andrea Bocconi vive ad Arezzo ed è uno dei più noti scrittori di viaggio italiani . Il suo “Viaggiare e non partire”del 2002 è un piccolo classico del genere e ad esso sono seguite varie altre pubblicazioni , tra le quali “Di buon passo”( finalista al Premio Chatwin ) ed il recente “India formato famiglia” (tutti editi da Guanda). Psicoterapeuta ( è stato allievo di Roberto Assagioli, fondatore della psicosintesi) , è docente di scrittura presso la Scuola del Viaggio e da mezzo secolo pratica la scherma a livello agonistico.

IL LUOGO
La presentazione avverrà a Ca’ Vendri (www.villacavendri.it), nel cuore della Valpantena , splendida villa veneta del primo Cinquecento costruita dalla scuola del Sanmicheli . Alla classica corte si accede da un porticato a nove arcate , ove avrà luogo il buffet ; la presentazione del volume sara’ invece effettuata nel salone centrale situato nel piano nobile della Villa , la cui struttura principale è in linea con le dimore patrizie del Rinascimento veneto . Il parco all’inglese, anch’esso vincolato quale monumento nazionale, è ornato dastatue settecentesche, da un ninfeo, dalla cappella di famiglia, da un’ ampia vasca di pietra e dal viale di cipressi secolari all’ingresso nord della villa.

INGRESSO LIBERO con degustazione gratuita di Vini dell’ Azienda PASQUA di San Felice Extra e di specialità dell’ Oleificio SALVAGNO di Nesente

Impianto audio offerto dalla ditta TECNOSERVICE VERDARI e sedie fornite dal Comune di SAN MARTINO BUON ALBERGO .

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.