Esondazione. C’è la copertura finanziaria per la briglia a fessura


 

 Dopo la lettera del Comitato le prime risposte ufficiali e ufficiose. Domani riunione tecnica

 

 

"torta2.gif"La lettera inviata dal Comitato Spontaneo Esondazione alle autorità competenti, ottiene le prime risposte.
L'Ing. Anti direttore della Sezione Bacino idrogeografico Adige-Po, sezione di Verona (ex Genio Civile) intervistato da L'Arena di Verona dichiara che entro fine 2014 sarà costruita la briglia a fessura a monte di Pigozzo. C'è la copertura finanziaria e il progetto dovrebbe essere pronto entro ottobre. (L'Arena di Verona 22/05/2014 – Alluvione, via libera all'intervento a Pigozzo).
La Prefettura di Verona invia nota di risposta che viene pubblicata integralmente di seguito.
Dal Comune di Verona trapelano notizie, non confermate ufficialmente, di importanti progressi per quanto riguarda la telecamera per il sistema di allertamento da installare il loc. "Confin". La Giunta sembra aver discusso la questione e dato incarico agli uffici comunali di lavorare al progetto.
Dalla Circoscrizione giungono confortanti notizie ufficiose, in relazione al cancello di comunicazione tra la scuola Monte d'Oro e la scuola Simeoni per la messa in sicurezza degli scolari della scuola dell'infanzia: i lavori saranno eseguiti durante l'estate e completati prima dell'inizio del nuovo anno scolastico.
In conclusione ricordiamo l'importante riunione indetta domani dal Comune di San Martino Buon Albergo tra tutte le autorità tecniche per fare il punto della situazione sulle problematiche connesse con l'esondazione del fiume Fibbio e del torrente Squaranto

 

tutte la documentazione sulle esondaizoni del torrente Squaranto:

www.montorioveronese.it/esondazione

 

Di seguito la nota della Prefettura

prefettura mag14 1

prefettura mag14 2

 

Link: nota prefettizia n. 29406 del 10/12/2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.