Esondazione – Si installa il Cancello alla Monte d’Oro


In partenza i lavori per la realizzazione del Cancello alla Scuola materna di Montorio

 

 

 

L'Arena  del 15 novembre 2014

 

Scuola materna di Montorio, via ai lavori per la sicurezza

Si installa il cancello per l'uscita in caso di esondazione del progno Benetti: «Problema sempre seguito. Con i soldi ora interveniamo»

 

cancello monte doroSono imminenti i lavori per mettere in sicurezza la scuola materna Monte d'oro, a Montorio, in caso di esondazione del progno Squaranto. Il cancelletto per l'accesso diretto all'adiacente scuola Simeoni — in una zona rialzata rispetto alle Monte d'oro, a piano terra — è disponibile da giovedì nell'azienda fornitrice. Ciò risulta da una e-mail inviata al Comune. La mostra l'assessore all'istruzione e all'edilizia scolastica, Alberto Benetti, annunciando che quindi a breve verrà installato. Spesa totale: almeno 3.500 euro, di cui 1.000 per il cancello e il resto per i lavori di muratura.
Così Benetti replica alla segnalazione, pubblicata ieri sul nostro giornale, della mamma di un bambino delle Monte d'oro preoccupata per il fatto che, in caso di esondazione dello Squaranto, i bambini potrebbero restare intrappolati nell'area della scuola, a piano terra. Da qui la richiesta dei genitori degli alunni al Comune, dello scorso febbraio, a intervenire. E ieri la segnalazione a L'Arena, dicendo che non si è inetrvenuti. «La scuola Monte d'oro è stata collaudata nel 1976 e da allora a oggi nessuno ha mai chiesto nulla», spiega Benetti. «E ricordo che fino a due anni fa la manutenzione straordinaria degli edifici scolastici toccava alle circoscrizioni, che ora hanno quella ordinaria. Nel momento in cui, il 13 febbraio scorso, ci è stato fatto presente il problema, abbiamo informato l'istituto comprensivo il 27 marzo. Poi», aggiunge, «abbiamo comunicato di esserci presi in carico il problema il 5 giugno, per vie brevi, e il 12 agosto ancora, dicendo che non appena avremmo avuto a disposizione le risorse economiche avremmo dato avvio ai lavori. Ricordo che il bilancio di quest'anno è stato approvato iol 2 luglio».
Il Comune quindi, riferisce Benetti, ha esperito la gara per la manutenzione edilizia, aggiudicata il 17 ottobre. Il 27 ottobre ha fatto presente di aver firmato il contratto per l'affidamento dell'opera, che consiste nell'installare il cancelletto e nel tagliare parte di muricciolo. Benetti però si toglie un sassolino: «Se lo Stato, invece che procedere ad assegnare direttamente risorse alla scuola Monte d'oro nel programma "scuolebelle", che ha portato 14mila euro, avesse pensato prima alle opere di messa in sicurezza degli edifici, in collegamento con gli enti locali, avrebbe dato dimostrazione di efficienza e di cosa significa amministrare, non esponendo la Prefettura, che rappresenta il governo in sede locale», prosegue l'assessore, «a richieste legittime di intervento che non servono a nient'altro che a rendere più complesso e burocratico l'iter amministrativo. Non facilitando nemmeno i compiti nel risolvere problemi concreti che spettano ad altri e infastidivano non poco i cittadini», conclude Benetti. Che proprio ieri — replicando alla classifica di Legambiente sullo stato di sicurezza delle scuole italiane da cui risulta che Verona è al 44° posto su 84 — ha detto che «dal governo a Verona non è arrivato nulla, su 11 milioni richiesti per manutenzioni».

 

Enrico Giardini

 

Documenti correlati:

 

– Lettera inviata dal Presidente della circoscrizione VIII Dino Andreoli di febbraio 2014 con richiesta di realizzazione di un cancello di collegamento tra la scuola Monte d'Oro e la confinante scuola Simeoni per motivi di sicurezza.  Nota circoscrizione VIII. n. 43691 del 13/02/2014 – Richiesta realizzazione cancello collegamento scuole Monte D'Oro e Simeoni

 

– Particolare preoccupazione per le scuole, tutte in aree ad alto rischio

L'Arena 11 Febbraio 2014 – Emergenza maltempo a Montorio torna la paura

 

– Pericolo Squaranto – Scuole e abitazioni in zona di esondazione – 05 Febbraio 2014 – Le scuole e le abitazioni di Montorio in zona esondazione. Domani la relazione della protezione civile al Consiglio di Circoscrizione

– Civica Attiva – Resoconto NON UFFICIALE del Consiglio di Circoscrizione del 6 Febbraio 2014 – Relazione del responsabile della Protezione Civile del Comune arch. Pier Luigi Saletti

– Verbale della seduta di consiglio n. 1 del 27 gennaio 2014

– L'Arena – 31/01/14 : il Fibbio fa paura – Le scuole
in zona ad altissimo pericolo esondazione. Chi deve dare l'allarme?

 {mosmap kml='http://www.montorioveronese.it/NU/squaranto4.kml'| width='550'|height='500'|centerlat='45.4591565'|centerlon='11.0643248'|zoom='16'|zoomType='Large'|zoomNew='0'|mapType='Satellite'|showMaptype='0'|overview='0'|marker='0'|align='center'|dir='1'|kmlrenderer='geoxml'|kmlsidebar='left'|kmlsbwidth='250'}

 


 

Tutto il materiale relativo alle esondazioni passate (foto e video), tutta la documentazione raccolta, gli studi eseguiti, le lettere inviate dalle autorità coinvolte, sono state riunite in una unica pagina e messe a disposizione di tutte le persone che abbiano interesse all'approfondire l'argomento:

 

www.montorioveronese.it/esondazione

 

 

Il filmato dell'esondazione del 16 maggio 2013 

 

 

1911 Esondazione con rottura argine sinistro in centro al paese di Montorio

L'ARENA – 07/08.06.1911 La rotta del Progno di Squaranto. Danni a Montorio – Una vecchia morta di paura

Nella parte sinistra della foto che segue si notà l'edificio dell'Asilo Regina Margherita

 

 

1934 Una disastrosa esondazione cambia il volto al paese di Montorio

(Cronaca e documenti di un'autentica catastrofe che cambiò volto ad una parte di Montorio)

Nella foto seguente lo squarcio di circa 50 metri nell'argine sinistro presso piazza ora denominata delle Penne Nere in centro al paese di Montorio

 

1986 Esondazione con parziale rottura dell'argine sinistro in piazza delle Penne Nere a Montorio

(19 giugno 1986: straripa il "progno", paura a Montorio)

 

1986 esondazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.