Montorio – notizie generali


 

MONTORIO VERONESE
Carta d’identità di un paese

 

Montorio_dallaltoMontorio Veronese è una popolosa frazione del Comune di Verona situata ai piedi dei Monti Lessini, distante poco più di 5 km dal centro della città e posta a 56 m. s.l.m. in posizione Est-Nord/Est rispetto alla stessa (coordinate 45°27’27” N, 11°03’46” E).
La sua popolazione complessiva si attesta attorno alle 5.570 unità, che salgono a 6.560 tenendo conto delle località o zone di Ponte Florio e Casermette, raggruppate in circa 2750 famiglie (dato aggiornato al 31/12/2010 gentilmente fornito dall’Ufficio Statistiche Demografiche del Comune di Verona).
Nel paese sono presenti ben sei scuole raggruppate in tre istituti scolastici: una scuola dell’infanzia, una primaria ed una secondaria a gestione statale, una scuola d’infanzia con asilo nido integrato a gestione privata (laica) ed una scuola primaria gestita da un ente religioso.
Piazza_BuccariLa posizione piuttosto defilata rispetto alle grandi vie di comunicazione fa di Montorio un’area prettamente residenziale; in passato però non fu sempre così in quanto fino agli anni ’60 del secolo scorso avevano qui sede alcune importanti industrie tessili e meccaniche (Cenni storici – Montorio. Dalle origini ad oggi). Ora rimangono solo alcune attività artigianali concentrate in due zone del paese (una a nord e l’altra a sud-est) ed alcune attività di commercio e servizi concentrate per la maggior parte lungo la strada principale ed attorno alla centrale piazza Buccari, cuore pulsante del paese e principale luogo di ritrovo.
Il volontariato è molto sentito e praticato; vi sono nella frazione numerose associazioni che si occupano delle molteplici attività del tempo libero, dallo sport alla cultura, dalla religione all’assistenza sociale, dalla musica alla promozione del territorio e alle tradizioni locali.
La caratteristica principale di Montorio Veronese è l’incredibile quantità di acque sorgive presenti nel suo territorio che ha pochi eguali in Italia: in soli 700 metri diLaghetto_Squar lunghezza sono localizzate, da nord a sud, ben sei sorgenti che danno origine a numerosi corsi d’acqua a ridosso dei quali si è sviluppato, nel corso dei secoli, un tessuto urbano che ha visto coesistere zone rurali, industriali e abitative. Fin dai tempi più remoti l’acqua è stata la principale fonte di sostentamento per l’uomo e per l’irrigazione delle estese zone agricole, nonché fonte di energia per il funzionamento dei numerosi mulini e delle varie attività artigianali che per circa un millennio sono state parte integrante del paesaggio montoriese.
Montorio, dominata dalle rovine del suo castello medievale, è spesso meta di turisti e di abitanti delle zone limitrofe che amano passeggiare per le colline in tranquillità o andare in bicicletta in mezzo al verde per ammirare gli stupendi scorci che questo paese è ancora in grado di offrire.

Gabriele Alloro 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.