Fort John sempre più trascurato. Con il Federalismo demaniale è possibile adottarlo


 

"manovraAdotta il Forte Preara. Il comune lo può dare in uso gratuito. Per il consigliere Polato è solo una questione di burocrazia.

 

 

 

Martedì 6 ottobre si è tenuta una riunione della Prima Commissione consiliare dal titolo "problematiche di sicurezza urbana sulla dorsale prea fita e nel paese di Montorio".


E' stata l'occasione per discutere anche dei continui attacchi vandalici al Forte Preara, sempre più trascurato e sempre più isolato.

Secondo il consigliere Polato è possibile, grazie al federalismo demaniale, che la Circoscrizione VIII e le associazioni del territorio tornino a gestirlo e utilizzarlo. Questo processo è già stato seguito con successo per altri immobili simili, come il forte di Lugagnano
Per Polato è solo necessario affrontare alcune questioni burocratiche.
Con il federalismo demaniale ogni singolo complesso monumentale è disponibile alla amministrazione comunale. Il responsabile del settore patrimonio può definire, con la Circoscrizione e le associazioni del territorio, un provvedimento che porti alla fruizione del forte a fronte di un progetto di gestione e manutenzione, previa la definizione di una destinazione specifica dell'immobile che può essere culturale, associativa, sportiva o altro. Ciò è possibile disponendo di contributi che possono derivare dalla stessa amministrazione comunale, da AMIA o da aziende private.
E' necessario procedere verificando quanto tempo manca al rogito. Nelle more del rogito l'amministrazione può richiedere la concessione d'uso gratuito a fronte di interventi manutentivi.

 

Ricordiamo, inoltre, che non è ancora stato portato a completamento il trasferimento di gestione della polveriera dal Comune di Verona alla Circoscrizione VIII, per essere usata come sala civica, come indicato dalla decisione della giunta comunale.

Di seguito l'estratto del file audio della riunione della Commissione Prima del Consiglio Comunale del Comune di Verona, in cui il consigliere Polato spiega le fasi del processo per adottare il forte Preara.

 

 

 

Articoli correlati

 

– Atti vandalici al forte John. Panchine divelte – Agosto 2015

– Forte John: i vandali ritornano e completano l’opera – Agosto 2015

Allarme polveriera: le muffe ricoprono le pareti – Luglio 2015

Polveriera alla Circoscrizione. Precisazioni. La Circoscrizione chiede messa a norma e garanzie. – Marzo 2015

– Fort John dimenticato e lasciato al degrado (marzo 2015)

–  Castello, polveriera e Fort John – Incontro con il Vice Sindaco – 17 luglio 2014

La polveriera alla Circoscrizione. Analisi della possibile apertura al pubblico della rocca del Castello e del forte John.

– Comun. Stampa – Fort John è del Comune di Verona (16 marzo 2012)
Il Consiglio Comunale approva la delibera per il trasferimento della proprietà dei beni demaniali

– Firmato accordo per trasferimento di proprietà delle mura della cinta magistrale e dei forti al Comune di Verona (19 dicembre 2012)

Firmato accordo per trasferimento di proprietà delle mura della cinta magistrale e dei forti al Comune di Verona

 

 

Fort John

– Fort Preara o Werk John – Modello 3d

Opuscolo Forte John o Preara

– Il Forte John – Preara (1860) raccontato in 80 foto

– Percorsi: la dorsalePreafita

– Non chiamatemi Forte John !

 

Le foto di Gianni

 

Immagini montoriesi: forte John 1 – Gli interni

Immagini montoriesi:forte John 2 – Gli interni lato est e ovest


Immagini montoriesi: forte John 3 – FORTE PREARA e i papaveri

Immagini montoriesi: forte John 4 – Il contrasto: la natura e l'uomo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.