La città a Teatro – Edizione 2016 – La Locandiera


31/03/2016

Si conclude sabato 2 aprile, al Circolo 1° maggio alle 21, con lo spettacolo “La Locandiera”, la rassegna di prosa e musica “La città a teatro”. L’iniziativa, ad ingresso gratuito, è promossa dall’assessorato al Decentramento con la direzione artistica della Nuova Compagnia Teatrale di Enzo Rapisarda, la partecipazione della compagnia Tremilioni di Treviso, del coro “Giovani Polifonie” e della stessa Nuova Compagnia Teatrale e con il contributo di Amia.
La rassegna, con otto titoli in cartellone in programmazione dal 26 febbraio al 2 aprile, ha presentato al pubblico un’offerta variegata di proposte teatrali, dalle commedie comiche di Carlo Goldoni, Eduardo Scarpetta ed Eduardo de Filippo, alla parabola di Pirandello, al romanzo tragico di Oscar Wilde e alla musica delle “Giovani Polifonie”.


31Da Venerdì 26 Febbraio fino a Sabato 2 Aprile si terranno gli otto appuntamenti di prosa e musica con ingresso gratuito della rassegna ‘La città a teatro’.

L’iniziativa è promossa dall’assessorato al Decentramento con la direzione artistica della Nuova Compagnia Teatrale di Enzo Rapisarda, la partecipazione della compagnia Tremilioni di Treviso, del coro “Giovani Polifonie” e della stessa Nuova Compagnia Teatrale e con il contributo di Amia

La rassegna presenta vari titoli in cartellone, che spaziano dalle commedie comiche di Carlo Goldoni, Eduardo Scarpetta ed Eduardo de Filippo, alla parabola di Pirandello, al romanzo tragico di Oscar Wilde e alla musica delle “Giovani Polifonie”.

Il programma prevede:

26 Febbraio alle ore 21.00 al cinema teatro Aurora “Sior Todero brontolon”;

28 Febbraio alle ore 17.00 al teatro Santa Teresa “Così è (se vi pare)”;

2 Marzo alle ore 21.00 al teatro Camploy “Il ritratto di Dorian Gray”;

5 Marzo alle ore 21.00 al teatro San Giovanni Evangelista “Tre pecore viziose”;

13 Marzo alle ore 18.00 al cinema-teatro San Massimo “Nu Frungillo Cecato, botte da orbi”;

15 Marzo alle ore 21.00 al Circolo Ufficiali di Castelvecchio “Giovani Polifonie”;

18 Marzo alle ore 21.00 al teatro Beato Carlo Steeb “Non ti pago!”

2 Aprile alle ore 21.00 al circolo ‘1 maggio’ “La Locandiera”.


 

Circolo 1 maggio
Via Lanificio, 60. Montorio – Circoscrizione 8^

Compagnia Tremilioni di Treviso
presenta

“La locandiera”
Commedia comica di Carlo Goldoni

Regia di Antonio Sartor

Una locanda, una locandiera, presente prima nei cuori e poi sulla bocca dei clienti e poi di persona, sempre comunque al centro della scena, un marchese spiantato capace solo di offrire “protezione”, un conte aggressivo e spavaldo, che ha “comprato” il titolo, convinto che per farsi valere servono più “i quattrini” della nobiltà, sempre in gara fra loro per conquistarsi le grazie della donna.
Ma a pungere sul vivo Mirandolina e a spingerla a una sottile vendetta è un cavaliere, rude, goffo e misogino, che la ferisce nella sua femminilità perché considera le donne “una infermità insopportabile”.
A far da spalla alla giovane, sta il suo aiutante Fabrizio, a cui lei è stata promessa in sposa dal padre morente, che Mirandolina “usa” con libera disinvoltura per attuare il suo piano e poi accoglie ben volentieri come marito al momento della stoccata finale data ai tre spasimanti, in particolare al malcapitato cavaliere, dopo averlo “cotto, ricotto e biscottato” per bene!

La Tremilioni per celebrare il terzo centenario della nascita del grande commediografo veneziano, aggiunge un’altra perla al suo repertorio di spettacoli goldoniani, mettendo in scena “La Locandiera”, per molti storici e critici la più conosciuta, ammirata, letta e rappresentata delle sue commedie, ambientata a Firenze, con personaggi provenienti da diverse parti della penisola e scritta in italiano.

Personaggi e interpreti

Cavaliere LUCIO ZULIANI
Marchese ALBERTO FULGARO
Conte RICCARDO SANTIN
Mirandolina ARIANNA DE LUCA
Fabrizio FABIO DORIGO
Servitore ANDREA STIVANELLO

Costumi MARILINA MASET MELE
Scenografia FRANCESCA PAVAN
Luci e audio GIANLUCA BORTOTTO

la_citta_a_teatro_2016_la_locandiera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.