Ex-mulino “della furia” o “Sartori”


 

Ex-mulino “della furia” o “Sartori”

 

La ruota di questo antico mulino è stata l’ultima a fermarsi, avendo girato fino agli anni Ottanta, dando modo a molti fotografi e pittori dilettanti di ritrarla in movimento ed a molte persone di godersi uno spettacolo ormai divenuto una rarità. Anticamente era conosciuto come il mulino della furia per l’impeto del corso d’acqua che lo alimentava, mentre in tempi più recenti è stato ribattezzato con il nome di mulino Sartori dal nome dell’ultimo mugnaio che lo ha avuto in gestione fino all’inizio degli anni ’80 del secolo scorso.
Non è noto il periodo in cui venne edificato, ma è già documentato come proprietà della famiglia Cozza all’inizio del secolo XVI ed appare chiaramente sulla più antica mappa del paese finora scoperta, disegnata da Cristoforo Sorte nel 1577.
 
Luigi e Gabriele Alloro
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Pagine correlate
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.