Commissione consiliare 4^ – Superbeton Montorio – Verbale e file audio


Commissione consiliare 4^ – Superbeton a Montorio 

comune_di_verona_logo_qGiovedì 02 marzo 2017 alle ore 14.00 si è riunita in Sala Blu la Commissione Consigliare 4^ competente in materia di Politiche per il territorio e la tutela dell’ambiente, presieduta da Ciro Maschio, con il seguente ordine del giorno:

  • Proposta n. 43 

     

     

    AMBIENTE
    Adeguamento dell'individuazione delle zone non metanizzate del territorio comunale ai fini dell'applicazione delle riduzioni fiscali sul costo del gasolio e del g.p.l. usati come combustibile per riscaldamento, ai sensi delle leggi 23/12/1999 n. 488, art. 12 comma 4 punto 4 e successive modifiche e integrazioni.

  • Problematiche ambientali generate dall'attività di produzione di conglomerato bituminoso da parte della società Superbeton spa nell'unità locale di via del Vegron a Montorio.

Di seguito l'estratto di quanto contenuto del verbale della commissione 


Illustrazione da parte del presidente della Mozione n. 995, con la quale si impegna la Giunta Comunale ad attivarsi nei confronti della Superbeton S.p.A. per chiedere alla stessa di rinunciare alla richiesta di risarcimento danni nei confronti dei componenti del Comitato Ambiente di Montorio e di delocalizzare in altro sito l’impianto di via Vegron.
Intervengono i consiglieri Bertucco, Ugoli, Benciolini, Zelger, il signor Speciale, il presidente dell’8^Circoscrizione Andreoli.
L’assessore Caleffi informa che la Superbeton S.p.A. sta per presentare un progetto per spostare l’insediamento nel sito di una cava abbandonata limitrofa all’autostrada, sufficientemente lontano da abitazioni e totalmente decentrato rispetto a Montorio, in cui si prevede anche la piantumazione di alberi.
Il tempo previsto per la delocalizzazione dell’impianto è di circa due anni dall’approvazione del progetto.
L’area dismessa, dopo lo spostamento dell’attività, verrebbe riconvertita in terreno con viticoltura con annessa cantina vitivinicola.
L’assessore Caleffi inoltre propone l’eventualità di far presentare il progetto in commissione, prima della fine del mandato, per poter verificare che corrisponda a quanto richiesto.

 

Scarica il verbale

Scarica il file audio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.