Vieni a conoscere Civica Attiva


Se ci mettiamo insieme…contiamo di più!

Ti aspettiamo giovedì 9 marzo alle 20,45 a Montorio      

 

Cara Amica, Caro Amico dell’Ottava Circoscrizione,  siamo Civica Attiva, la lista civica che lavora sul territorio delle due vallate per dare un senso diverso al “fare politica”.  Grazie ai  697 voti delle passate elezioni amministrative  abbiamo un consigliere in Circoscrizione. In questi  cinque anni abbiamo  sperimentato che fare politica non è facile. Soprattutto farla come vogliamo noi, fuori dalle logiche di partito, aderenti agli interessi della gente. Abbiamo constatato con mano che: 

>> la circoscrizione viene sistematicamente svuotata dei poteri, pur amministrando comunità e territori consistenti;

>> le decisioni più importanti vengono prese altrove e i consiglieri di alcuni partiti si riducono ad essere “alzamanisti” a comando;

>> quello che la minoranza propone è considerato a priori sbagliato, perché con questo assurdo modo di intendere la politica l’opposizione è prima di tutto il nemico da deridere;

>> non c’è nessun vero interesse per salvaguardare il territorio e gli interessi della gente (i casi Superbeton a Montorio, capannone-mostro di Sezano, ex scuola di Poiano, Palazzetto dello sport di Quinto insegnano);

>> si organizzano attività per gli anziani -che portano consensi e voti (?)-, ma si ignora l’esistenza dei giovani e non si ascoltano le esigenze delle famiglie e delle scuole;

 

Siamo demoralizzati? TUTT’ALTRO!

Noi soli siamo sempre stati presenti a tutti i Consigli di Circoscrizione, intervenendo per dar voce alle ragioni di chi rappresentiamo.

Siamo convinti che bisogna continuare il nostro lavoro per ridare senso alla Circoscrizione come primo luogo  di  democrazia  partecipata di base,  dove le differenze vengono comprese e non derise. Per fare questo ABBIAMO BISOGNO DI TE.A che serve avere le mani pulite se poi le teniamo in tasca?”, recita il nostro motto.  Anche  noi abbiamo molti impegni tra famiglia e lavoro, ma abbiamo fatto una scelta  precisa: ritagliarci un piccolo tempo per occuparci della cosa pubblica, per  esercitare il nostro diritto di cittadinanza attiva. Non è tempo buttato! E’ tempo di criticare di meno e agire di più! Guardando chi ci amministra diciamo che noi siamo diversi, come le persone che conosciamo e frequentiamo. Se ci mettiamo insieme  contiamo di più! In questa prima nostra esperienza in Circoscrizione abbiamo capito l'importanza di essere presenti ai Consigli e in tutti quei momenti dove si prendono le decisioni “politiche” – dalle più semplici a quelle che vanno ad incidere sul nostro territorio e sul tessuto sociale- perché è proprio in queste sedi che possiamo portare le nostre idee, le nostre esperienze e proporre le nostre iniziative. Per questo abbiamo bisogno di persone che hanno voglia di impegnarsi e di mettere a disposizione un po' del loro tempo ma soprattutto la propria esperienza per far crescere in modo positivo le nostre comunità.

Ti aspettiamo giovedì 9 marzo alle 20,45 a Montorio (sede della Circoscrizione, piazza Penne Nere, 2) per iniziare un cammino di cittadinanza attiva con Civica Attiva che ci porterà alle prossime elezioni amministrative. 

Sono più che mai valide le motivazioni che ci hanno messo insieme nel 2012, e ti invitiamo a leggerle in calce a questa lettera.

 

Paolo Annechini, Tiziano  Bozzola, Paola Cavalieri, Paolo Conti Sabrina Dai Pre’, Michele Mandola, Francesca Mauli, Roberto Mauli, Marinella Mocali, Marco Morando, Clara Rupiani, Giovanni Spaliviero, Paolo Zecchini

 

>>>>>>>>>>>>>> 

 

LISTA CIVICA “CIVICa aTTIVA”

“Io e te per il sociale e il territorio”

Madre Teresa,

al giornalista che le chiedeva

chi poteva cambiare il mondo,

rispondeva soave: “Io e te”

 

Siamo un gruppo di cittadini dell’VIII Circoscrizione del Comune di Verona, veniamo dalla società civile e non siamo espressione di nessun partito politico.

Siamo giovani, adulti, genitori, gente che lavora nel sociale, nell’associazionismo, nelle parrocchie delle diverse frazioni dell’VIII Circoscrizione.

Abbiamo idee diverse perché arriviamo da storie, vissuti, percorsi e professioni diverse, ma chiari obiettivi comuni.

Intendiamo la politica non come mestiere e nemmeno un “fare per ricevere un favore”, ma come naturale prosecuzione dell’impegno sociale e civile che da tempo svolgiamo nei nostri contesti.

Promuoviamo una democrazia partecipata e non ci riconosciamo nella logica partitica, utilizzata anche per gestire il più elementare bene comune.

Pensiamo che un centro d’incontro, uno spazio per famiglie o per ragazzi, la sistemazione di una strada, la costruzione di una ciclo-pedonale non sia né di destra, né di sinistra: è soltanto qualcosa da realizzare e da far funzionare per migliorare la nostra vita e quella degli altri.

Ci interessano le gravose questioni sulla viabilità e sulle nuove iniziative urbanistiche inerenti il nostro territorio, ma ci preoccupano molto anche le conseguenze sociali della crisi economica in corso, la crisi di valori, l’indifferenza dei nostri giovani, la corsa verso falsi bisogni, che riducono il senso della nostra vita e scardinano la famiglia.

 

Con la Lista CIVICA ATTIVA” possiamo:

ridare senso e spessore al dibattito politico circoscrizionale;

recuperare il gusto del dialogo libero e aperto, senza pregiudizi e idee preconcette;

impostare un confronto leale e sincero con gli eletti, abbandonando i comportamenti

demagogici ed aggressivi che spesso vediamo negli incontri di Circoscrizione;

coinvolgere e consultare i cittadini prima di adottare scelte importanti;

destinare energie e risorse per attivare spazi, programmi, centri per i giovani, gli anziani, gli adolescenti, le famiglie, i minori, i disabili, affinché tutti si sentano cittadini attivi e degni di attenzione. Una società è sana nella misura in cui si prende cura di chi è maggiormente in difficoltà;

dialogare con le scuole e gli Istituti Comprensivi per attivare insieme progetti educativi, culturali e di promozione che coinvolgano ragazzi e famiglie; crediamo che questo compito non debba essere lasciato solo alla buona volontà del cittadino;

sostenere le varie forme di cultura (cineforum, dibattiti, teatro, ecc.);

dialogare veramente con le associazioni (sportive, culturali, sociali, ricreative, per anziani, ecc.)

presenti sul territorio, creando sinergie, relazioni, rilanciando e sostenendo le loro attività;

sostenere un’edificabilità davvero in armonia con le esigenze del territorio, privilegiando la

riqualificazione degli edifici e delle strutture esistenti prima di utilizzare ulteriore terreno

destinato al verde (agricolo o boschivo);

opporre un “no” fermo alla speculazione che trasforma il territorio in squallida periferia, le frazioni in dormitorio, che sforna capannoni prima di riutilizzare quelli inutilizzati, distruggendo per sempre il paesaggio e l’ambiente naturale; dovrà pertanto essere rivisto alla radice l’attuale Piano degli Interventi, proprio per evitare il deturpamento ed il saccheggio dell’ambiente;

sostenere una viabilità al passo con i tempi e con le reali esigenze della popolazione locale;

incentivare e sviluppare piste ciclo-pedonali sicure ed agevoli;

preservare e valorizzare gli elementi storico-ambientali del nostro territorio, contrastando la

costruzione di false case agricole, le speculazioni edilizie e avviando il ripristino e la manutenzione dei sentieri presenti sulle nostre colline;

proteggere il territorio, contrastando qualunque suo utilizzo che porti agli scempi compiuti sulle colline di Sezano e Mizzole, che oltre ad avere deturpato l’ambiente collinare, comporta gravi problemi sotto il profilo idro–geologico;

contribuire a liberarci dalla paura dell’altro e del diverso, costruendo una società della vera integrazione dove ci sia posto per tutti, nel rispetto delle regole;

promuovere il metodo del cosiddetto “bilancio partecipativo”, inteso quale strumento con cui cittadini e istituzioni stabiliscono insieme le priorità della spesa pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.