Telecamera fulminata. Tecnici al lavoro per ripararla


Gravi danni prodotti da fulmine a tutto il sistema e anche alla linea dati.

A seguito della segnalazione dell'interruzione del servizio di monitoraggio della telecamera sul torrente Squaranto in località Confin, in Via Quercia, sono immediatamente iniziate le verifiche tecniche.

La Circoscrizione VIII ha sollecitato la riparazione, ma il guasto è più grave del previsto. Il Responsabile della Protezione Civile del Comune di Verona, infatti, comunica che i tecnici di AGSM intevenuti per la riparazione hanno purtroppo preso atto che i temporali del giorno 13 maggio e del 15 maggio hanno danneggiato gravemente gli apparati. Il giorno 15 maggio un fulmine, caduto in zona ha bruciato telecamera, router, dispositivi di linea e parte della linea in rame per il collegamento dati.
Le operazioni di sostituzione/ripristino delle apparecchiature sono già iniziate. Nei giorni scorsi si è provveduto a sostituire la telecamera e gli apparati ma resta da risolvere il problema sulla linea dati.

 

Ricordiamo che la web-cam è entrata in funzione a fine febbraio 2016 e permette di verificare la presenza d'acqua nell'alveo del torrente.

E' accessibile attraverso il seguente indirizzo:

 http://213.171.96.200/squaranto/

Tutto il materiale raccolto sulle esondazioni del torrente Squaranto è disponibile al seguente link:

www.montorioveronese.it/esondazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.