ASD Ciclistica Montoriese – L’Artica VI edizione


Per il secondo anno consecutivo l’#asdciclisticamontoriese ha partecipato all’Artica, giunta alla sesta edizione. L’artica è una ciclostorica organizzata dai “tosi” de Lonigo.

Eravamo in 15 iscritti per cercare di dar filo da torcere a “quei de Montagnana” altro bel gruppo vintage, compagni di pedalate, bevute e magnate. Ma anche quest’anno hanno vinto loro, erano almeno una 30ina…

Nell’ultimo allenamento di rifinitura mr. Franco Moretti (tim manager del gruppo vintage) e il suo vice “El Toffa” (Federico Toffaletti) devono lasciare a casa Ape (Arganetto Damiano) e Mike Inge (Michele Verzini) causa mali di stagione. La formazione che parte per quel di Lonigo è quindi la seguente:

  • el smilso (Nicola Zordan)
  • el giometra (Luca Benedetti)
  • Ciccio budin (Viviani Nicola)
  • Klasse (Corrado Andrioli)
  • Marchin (Bellomi Marco) niù entri
  • CicliTeo (Matteo Bonomi)
  • el bocia 1 (Thomas Bonizzato ) niù entri
  • el bocia 2 (Ferrarini Simone) niù entri
  • Fudo (Armando Andreoli)
  • Nene (Daniele Bianchi)
  • AleG. (Alessandro Grandis)

Il gruppo super organizzato parte dopo una prima colazione presso la sede, si caricano le bici sui furgoni e via in mezzo alla nebbia fino a Lonigo. Arriviamo e andiamo subito a ritirare il pacco gara, poi inizia la vestizione con le divise vintage che i nostri “vecioti” ci hanno passato.

Come da tradizione in mezzo alla nebbia andiamo al bar a bere un caffè corretto .. la nebbia e l’umidità non perdonano e vanno contrastate!

Alle 10 siamo puntuali alla partenza, dove troviamo il ns. amico Gambarù un ragazzotto di 130kg di stazza Cremasco che troviamo spesso a queste manifestazioni, una foto un saluto e poi via bisogna pedalar per scaldarse.

Dopo un po’ di asfalto e del giarìn sotto le ruote, iniziamo a salire sulli colli Berici la nebbia lascia il posto al un bel soletto che asciuga le barbe umide.

Arriviamo alla cantina con il primo ristoro (serio) “trippe” oppure “pan mojo” il vinello non manca ma acquistiamo un paio di bottiglie di bollicine che ci avevano ben impressionato lo scorso anno. La sosta è più breve del 2017 ma gli ultimi due piatti di trippe le danno a noi .. chissà perché ??!!! 🙂

Si riparte, il percorso è bello e ondulato il meteo “el sa tirà fora” e si inizia a canticchiare in compagnia.

Arriviamo a un ristoro, novità 2018, in casa dei produttori della birra Cimbra che ci offrono della radler… anca un par… pronti via e el Klasse el sbusa… la prendiamo con filosofia e bevendo un’altra radler.

Ancora 20 km all’arrivo e finalmente arriviamo in piazza a Grancona (ultimo ristoro) polenta&baccalà + “groste de formaio” il TOP. La piazzetta è ornata con un’ostaria de ‘na olta, un giradischi fa la colonna sonora e vecchi carrelli e  una topolino completano la ricostruzione storica.

Dopo una buona mezz’ora salutiamo gli organizzatori e li ringraziamo, per il solito, ottimo trattamento!

Siamo gli ultimi, manco a dirlo, ma dopo esserci staccati/persi e ritrovati nelle varie tappe o per strada siamo incredibilmente tutti assieme e assieme arriaviamo in piazza a Lonigo facendo un po’ di Karaoke.

La festa continua al bocciodromo … gli alpini ci hanno preparato il pranzo… sono le 15.30… e mangiamo come se avessimo pedalato tutta mattina!

Alla prossima avventura del gruppo vintage #asdciclisticamontoriese e se volete partecipare … contattateci !

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.