Montorio, Commemorazione 26 aprile 1945: deposta la targa


Si sono svolte questa mattina a Montorio due celebrazioni a commemorazione della giornata dell’eccidio consumato il 26 aprile 1945.

Il corteo, partito dal sagrato della Chiesa, si é diretto in via della Segheria per la deposizione di una corona e lo svelamento di una targa in commemorazione dei civili morti nello scontro a fuoco tra tedeschi ed alleati e dalla rappresaglia nazista il giorno del 26 aprile 1945 a Montorio.

Numerosa la partecipazione degli alpini con il loro immancabile cappello, logorato dagli anni passati che però non hanno scalfito il senso della patria e l’attaccamento al corpo militare.

Presenti anche i Consiglieri di Circoscrizione 8^, Carlo Beghini, Lucio Tosi, Elena Fasoli ed il Presidente Dino Andreoli.

Dopo un momento di silenzio la targa é stata svelata e benedetta da don Simone, dopodiché il corteo è ripartito dirigendosi in piazza Buccari ai piedi del monumento ai caduti dove é stata deposta una seconda corona.

Una breve preghiera ha ricordato i caduti in guerra nell’adempimento del loro dovere a seguire lo storico Pietro Pistori ha ricordato alcuni passaggi della sua vita vissuta durante la guerra.

“La memoria storica é una marcia in più nella vita, perché senza memoria non c’è futuro”. (cit.)

Alberto Speciale

(nei prossimi giorni pubblicheremo le foto della giornata)

Le foto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.