Provvedimenti viabilistici: divieto di transito e sosta Via Castel Montorio


L”Associazione due Valli” di Verona, organizza una serie di eventi
presso il Castello di Montorio, nei giorni 07, 08 luglio 2018 e il giorno 23 settembre 2018 conseguentemente il Dirigente del settore  Traffico e Mobilità del Comune di Verona ha ordinato i seguenti provvedimenti viabilistici:

1. dalle ore 12.00 alle ore 24.00, nei giorni 07 e 08 luglio 2018 e il 23 settembre 2018, viene istituito il divieto di sosta con rimozione, in via Castel di Montorio;
2. dalle ore 12 alle ore 24.00 nei giorni 07, 08 luglio 2018 e il giorno 23 settembre 2018, viene istituito il divieto di transito in via Castel Montorio, ad esclusione dei frontisti, degli autorizzati alla manifestazione e i mezzi di pronto intervento e soccorso;
3. vengono temporaneamente revocate tutte le Ordinanze nelle parti che fossero eventualmente in contrasto con il presente provvedimento.

Gli organizzatori dovranno:

a. a propria cura e spese, collocare la prevista segnaletica stradale almeno 48 ore prima della manifestazione e rimuoverla immediatamente al termine della stessa, segnalando al Comando Polizia Locale il nominativo della persona responsabile delle menzionate operazioni, la cronologia di posizionamento dei cartelli e segnali stradali. I cartelli devono essere di tipo regolamentare e posati secondo quanto previsto dal decreto legislativo del 30.04.1992, n° 285 “Nuovo Codice della strada” e successive modificazioni e dal relativo Regolamento di attuazione (D.P.R. 16/12/92 n. 495);
b. trasmettere al Comando di Polizia Locale e alla Direzione Mobilità e Traffico, l’atto di notorietà allegato alla presente, debitamente compilato e attestante l’avvenuta posa della segnaletica stradale prescritta;
c. assumersi ogni responsabilità della corretta applicazione della presente ordinanza;
d. la manifestazione sia regolarmente assicurata per la responsabilità civile verso terzi ed infortuni;
e. assicurare di non arrecare danni all’estetica delle strade e all’economia ecologica dei luoghi interessati dalla manifestazione e che sarà ripristinato lo stato dei luoghi e delle cose al termine della manifestazione;
f. assicurare di non danneggiare, spostare, rimuovere o imbrattare la segnaletica stradale ed ogni altro manufatto ad essa attinente (art. 15 comma 1 lett. B dal Nuovo Codice della Strada).

Il Corpo di Polizia Locale ha la facoltà di vietare o consentire il transito e/o la sosta dei veicoli in deroga alla normativa in atto, nel caso e per il tempo in cui particolari esigenze lo richiedano.  

Alberto Speciale