Barriere architettoniche: AGEC ha iniziato questa mattina i lavori al Cimitero di Montorio 1


Agec, Azienda Gestione Edifici Comunali, ha iniziato questa mattina i lavori per la realizzazione del nuovo ascensore al cimitero di Montorio. In settimana sarà demolita parte della rampa della scala oggetto di intervento e, conseguentemente, gli utenti saranno indirizzati sulla seconda scala di servizio al sotterraneo.

Come ricorderete (qui articolo di montorioveronese.it) l’intervento nasce dalla situazione di impossibilità di accesso da parte degli utenti disabili al piano sotterraneo del Cimitero a causa della presenza di soli gradini e assenza di qualsivoglia forma di ausili a supporto di persone con disabilità motoria.

Lo scorso 1 novembre 2017 2017, (Ognissanti) è accaduto che una signora disabile motoria non potendo accedere al piano sotterraneo del cimitero di Montorio, proprio a causa della mancanza di scale non dotate di sistema di trasporto o di un ascensore a supporto del Cimitero, è stata sollevata da quattro persone e trasportata di peso al piano sotterraneo. 

La normativa nazionale è molto chiara circa le disposizioni atte a favorire il superamento e l’eliminazione delle “barriere architettoniche”, nell’ormai lontano 1986 l’Italia si impegnava a introdurre i PEBA, i Piani per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche, la Legge 41/86 (art. 32) prevedeva che entro un anno  avrebbero dovuto essere adottati dai Comuni e dalle Province, pena un “commissariamento” da parte delle Regioni. Anche la successiva Legge 104/92 (art. 24 comma 9) era entrata nel merito, ribadendone le indicazioni con il successivo D.P.R. 503/96 e in ultimo la Legge Regione Veneto 16/07

La segnalazione circa la “barriera architettonica” presente all’interno dell’area cimiteriale, era partita da una mozione a firma di Beghini Carlo del gruppo PD (qui l’ordine del giorno). Il Consiglio di Circoscrizione 8^ nella seduta n. 10 del 05/12/2017 ha espresso parere favorevole all’unanimità dei Consiglieri presenti e votanti all’inoltro di una richiesta specifica di intervento risolutore da parte di Agec così come indicato nella mozione. 

Dopo la Delibera del 20 febbraio 2018 con la quale il Consiglio di Amministrazione di Agec a disposto di effettuare i lavori per l’eliminazione delle “barriere architettoniche” per l’accesso al piano sotterraneo del Cimitero di Montorio questa mattina sono finalmente iniziati i lavori.

Alberto Speciale

     


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Un commento su “Barriere architettoniche: AGEC ha iniziato questa mattina i lavori al Cimitero di Montorio