Gli auguri di Natale di Save Moras e i giovani della parrocchia di Montorio 1



Giornata di auguri nelle case famiglia e negli ospedali

Save Moras in collaborazione con i giovani della parrocchia di Montorio hanno portato gli auguri e un po’ di gioia, assieme a giochi e dolci nelle case di cura, ospedali e case famiglia.

Una giornata intensa ma ricompensata da tanti sorrisi. Quelli degli ospiti delle case di riposo, delle case famiglia e dei pazienti degli ospedali (reparti di oncomatologia pediatrica, terapia intensiva e Pediatria dell’Ospedale di Borgo Trento, Negrar e San Bonifacio) che hanno ricevuto la visita di Babbo Natale e dei giovani della parrocchia di Montorio, con tanti regali: giochi e calze antiscivolo per le case famiglia, mazzi di carte da briscola per le case di riposo, giochi e caramelle per tutti i bimbi. Ma non solo!

Sono stati donati 15 pulsiossimetri all’Ospedale di Borgo Trento.

Buon Natale


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Un commento su “Gli auguri di Natale di Save Moras e i giovani della parrocchia di Montorio

  • Bengi

    Grande esempio di solidarietà verso i bisognosi di oggi. Speriamo che il loro esempio contagi il maggior numero di persone possibili e sproni a replicare queste iniziative anche fuori dal periodo natalizio. Grazie a tutti i partecipanti e complimenti a chi ha organizzato questa iniziativa