La Cianf: la beat band montoriese


Cianf story

Articolo a cura di Roberto Rubele su appunti di Giorgio Cottini

Giorgio Cottini nell’autunno del 1963 conosce, durante una gita parrocchiale in Svizzera, Luciano Leso e Gilberto Girardini. Sull’autobus durante il tragitto Luciano suona la chitarra attirando le attenzioni degli altri viaggiatori, in particolare di Giorgio che dopo aver ascoltato chiede di poter a sua volta suonare. E’ la scintilla che fa nascere, grazie alla comune passione per la musica, un’amicizia che porterà alla formazione de “La Cianf”. Luciano e Gilberto, infatti, dopo aver visto e ascoltato Giorgio all’opera con la chitarra, gli chiedono di suonare con loro.

Il trio successivamente si allarga con l’arrivo prima di Riccardo Cassini, batterista e poi di Claudio Passigato , cantante.

Questa formazione non dura molto, circa 8 mesi. Nel 1964 Riccardo e Claudio abbandonano e vengono sostituiti rispettivamente da Luigi Cozzo “Gigio” e Pasquale “Picia” Vilardo. La band viene inoltre integrata con un tastierista: Mario Ferrari di Mizzole.

Dopo molte prove e un periodo di amalgama tra i componenti inizia l’avventura musicale con concerti nei teatri parrocchiali o comunali della Valpantena e della Val D’Adige. In questo periodo suonano anche al Teatro Verdi in via Casaletto a Montorio assieme ad un gruppo di Legnago.

La formazione non rimane stabile nel tempo e a causa di intemperanze, motivi di lavoro, sentimentali o per l’affievolirsi della passione musicale, anche a causa dell’intenso impegno richiesto a prove e concerti, alcuni componenti della band abbandonano e vengono sostituiti.

Luigi, Gilberto e Mario si ritirano ed entrano nel gruppo Alessandro De Silvestri, Gianni Lonardoni e Franco Mazo rispettivamente tastierista, batterista e bassista.

Anche Giorgio nel 1968 abbandona per seguire la “morosa” Giusy Martini che canta in un altro complesso musicale e viene sostituito da Rudy Rotta che però rimane solo un mese perché il gruppo si sfalda e si scioglie.

Giorgio intanto entra a far parte della band di Giusy assieme a Gianfranco Sartori (tastiera), Fausto Zumerle (batteria), Lino Zangiacomi (chitarra). Giusy abbandona e al suo posto entra “Picia” Vilado. Successivamente abbandona anche Fausto Zumerle sostituito da Giuseppe Inversi (batterista). La band suona e si esibisce fino al 1970, anno in cui Giorgio e Lino Zangiacomi partono per il servizio militare.

La reunion del gruppo avviene solamente solo dopo 17 anni nel 1987 quando Alessandro De Silvestri ricontatta Giorgio Cottini per partecipare al “Verona Beat”. La nuova formazione è composta da Pasquale “Picia” Vilardo (voce), Alessandro De Silvestri (voce), Claudio Vaccari (tastiera), Lino Zangiacomi (chitarra), Giorgio Cottini (basso), Erminio “Nero” Maimeri (Batteria) e Franco Capaldi (chitarra ritmica).

Successivamente De Silvestri, Capaldi e Zangiacomi abbandonano e il gruppo prosegue con gli inserimenti di Pierpaolo Adda (chitarrista ed ex batterista dei King) e Corrado Slemer (chitarra solista). Questa formazione prosegue a suonare fino al 1993 quando Giorgio Cottini per motivi di lavoro è costretto ad abbandonare e il gruppo si scioglie.

La Cianf – Video di Stefano Cottini

Cianf – Video di Mentino Munari

Cianf – Video di Mentino Munari

Cianf – Video di Mentino Munari

Cianf L’Aquila cover – Video di Mentino Munari

La Cianf – 2011 Settembre – Mi si spezza il cuor – presso CSI Verona – Video di Dino Bellini

La Cianf al Teatro Romano “Nessuna paura” cover Formula 3 – Video di Stefano Cottini

La Cianf al Teatro Romano “Be bop a lula” – Video di Stefano Cottini

Prima foto ufficiale della Cianf in via Casaletto anno 1964.

Partendo dal basso LUIGI ” GIGIO ” GOZZO ( Con il pellicciotto bianco ) LUCANO LESO ( seduto sul Puff), PASQUALE ” PICIA VILARDO ,( gillet chiaro ) GIORGIO COTTINI ( con gli occhiali ) , GILBERTO GIRARDINI ( con la lancia africana ) Il PROF MARIO FERRARI ( ultimo a salire )

Cianf a Montorio anno 1965

LA GROTTINA a POIANO VERONESE !))=: GIORGIO COTTINI ( BASSO; giacca chiara) , GIUSEPPE INVERSI ( Batteria giubbino nero), LINO ” PICIA ” VILARDO ( CANTANTE , in primom piano) LINO ZANGIACOMI ( Chitarra con il microfono) ;GIANFRANCO SARTORI ( seduto alla tastiera).

LA ” CIANF 1987 TEATRO ROMANO ; VERONA BEAT . ALESSANDRO DE SILVESTRI ( VOCE 2) LINO ” PICIA ” VILARDO ( VOCA SOLISTA) , LINO ZANGIACOMI ( CHITARRA) GIORGIO COTTINI ( BASSO )

L’auto Cianf una fiat Seicento multipla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.