AGSM, installazione temporanea cabina elettrica: lavori in via delle Rive


A causa del posizionamento temporaneo da parte di AGSM  di  una cabina di energia elettrica in via delle Rive nel tratto in prossimità del civico 810, in corrispondenza della cabina EE denominata Montenigo 290611 in direzione della località Pian di Castagnè sono adottati gli opportuni provvedimenti viabilistici per consentire lo svolgimento dei lavori oltre a salvaguardare l’incolumità pubblica.

Pertanto il Dirigente ad interim Strade giardini e arredo urbano ordina, per la durata prevista di 30 giorni la cui data di attuazione dovrà essere preventivamente comunicata, l’adozione dei seguenti provvedimenti viabilistici:

  • viene istituito il divieto sosta con rimozione dalle ore 00 alle 24.00 in via delle Rive nel tratto in prossimità del civico 810 e in corrispondenza della cabina EE denominata Montenigo 290611;
  • obbligo di delimitare l’area con recinzione debitamente segnalata con idonea illuminazione;
  • nel caso per avverse condizioni atmosferiche o per cause di forza maggiore i lavori non siano ultimati nei termini previsti, la validità della presente ordinanza viene prorogata fino al termine degli stessi, previa comunicazione da parte della ditta esecutrice dei lavori, a tutti gli interessati;
  • l’efficacia dell’ordinanza è subordinata al rispetto di tutte le previste prescrizioni, il mancato rispetto delle stesse comporterà l’applicazione delle sanzioni previste dal codice della strada a carico del responsabile;
  • la segnaletica di divieto di sosta va installata almeno 48 ore prima dell’entrata in vigore del divieto stesso; dell’avvenuta installazione della segnaletica, dovrà esser data immediata notizia al Corpo di Polizia Municipale secondo quanto previsto al punto B) delle prescrizioni;
  • in caso di istituzione del divieto di sosta negli stalli a pagamento dovrà essere fatta comunicazione secondo quanto previsto al punto H) delle prescrizioni;

La segnaletica anche di preavviso e di deviazione, sarà a carico della ditta esecutrice dei lavori, così come la responsabilità civile verso terzi dell’applicazione della ordinanza.

La direzione lavori dovrà comunicare l’inizio dei lavori con almeno 8 giorni di anticipo alla Circoscrizione 8^, al Servizio Manomissioni Stradali, al Settore Traffico, ed al Corpo di Polizia Municipale.

Alberto Speciale

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.