Totem interattivi a Montorio e a Quinto


Nuovi totem pubblicitari interattivi per la diffusione delle informazioni sul territorio

Consentire una rapida diffusione delle informazioni a servizio di cittadini e turisti su tutto il territorio comunale. E’ questo l’obiettivo del progetto ‘Totem interattivi intelligenti’ che, entro il 2020, porterà alla sostituzione totale degli attuali 10 impianti elettronici e all’ampliamento del servizio con l’installazione di ulteriori 14 colonnine in aree periferiche della città.

Attraverso i nuovi pannelli pubblicitari sarà possibile ampliare la diffusione delle informazioni su, ad esempio, appuntamenti culturali in programma, viabilità e parcheggi, trasporto pubblico, oltre agli orari e all’affluenza dei principali musei e monumenti cittadini.

Il nuovo sistema digitale, collegato ai servizi interattivi comunali, potrà fornire in tempo reale notizie utili su cantieri, modifiche viabilistiche o variazioni accessi Ztl.

Circa una decina di nuovi totem saranno posizionati all’interno del centro cittadino mentre i restanti saranno collocati in area università, cimitero Monumentale, museo Archeologico, Porta Nuova e nei quartieri di Borgo Trento e Borgo Roma oltre a Quinto e Montorio.

Il progetto, realizzato da Confesercenti in collaborazione con il Comune, è stato presentato questa mattina in Municipio dall’assessore al Commercio Nicolò Zavarise, insieme al direttore di Confesercenti Alessandro Torluccio.

“Attraverso l’accordo siglato con Confesercenti – spiega l’assessore Zavarise – i totem saranno utilizzati al 60% dal Comune, per la trasmissione di informazioni utili a turisti e cittadini, e al 40% per la pubblicità. Per il Comune i totem digitali diventeranno uno strumento diretto di comunicazione. Le informazioni trasmesse dai diversi portali dell’Ente, ad esempio, saranno accessibili anche dai totem che, posizionati nei luoghi di maggior transito, informeranno gli utenti sulle varie attività realizzate. Il Comune sarà costantemente collegato con la città ed in grado di diffondere, in modo capillare, segnalazioni su viabilità, traffico, apertura e chiusura cantieri, eventi culturali in programma e molto altro. Grazie ai totem interattivi, infatti, viene sviluppata una sorta di città intelligente, che può condividere costantemente tutte le informazioni utili a chi vive e visita la nostra città”.

“Si tratta di un servizio H24 – dichiara Torluccio – che consentirà un dialogo diretto e costante con la città. Con la sostituzione degli apparecchi esistenti e l’installazione di ulteriori in aree più periferiche al centro cittadino, saremo in grado di raggiungere una platea sempre più ampia di cittadini, garantendo la massima diffusione possibile delle informazioni. L’installazione e gestione saranno a cura di Confesercenti, che sosterrà il servizio attraverso i proventi derivanti dalla pubblicità”.

Fonte informazioni: www.comune.verona.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.