Comune di Verona: popolazione residente suddivisa per Circoscrizione al 15-10-2019


L’Ufficio Statistica del Comune di Verona ha reso noto i dati relativi alla popolazione residente a Verona alla data del 15-10-2019 (qui tabella), suddivisa per Circoscrizione, Cittadinanza, Genere, il cui totale è di 258.911 abitanti così suddivisi:

  • italiani       220.930;
  • stranieri       37.981;
  • maschi      122.779 (104.681 italiani  * 18.098 stranieri);
  • femmine   136.132 (116.249 italiane * 19.883 straniere).

La popolazione al 15-10-2018 (qui tabella)  era di 257.966 abitanti così suddivisa:

  1. italiani     221.100;
  2. stranieri    36.866;
  3. maschi      122.298 (104.701 italiani  * 17.597 stranieri);
  4. femmine  135.668 (116.399 italiane  * 19.269 straniere).

Il raffronto esprime un aumento demografico di 945 persone su base annuale comunale considerando che il flusso della popolazione “italiana” si riduce di  170 persone mentre quello della popolazione “straniera” aumenta di 1.115.

Sono invece 17.719 gli abitanti residenti nel territorio dell’8^ Circoscrizione (Montorio, Mizzole, Quinto, S. Maria in Stelle, Poiano, Novaglie, Marzana) alla data del 15-10-2019 così suddivisi:

  • italiani    16.730 ;
  • stranieri      989;
  • maschi      8.728 (8.313 italiani  * 415 stranieri);
  • femmine  8.991 (8.417 italiane  * 574 straniere).

Mentre erano 17.723 alla data del 15-10-2018 così suddivisi:

  • italiani    16.767;
  • stranieri      956;
  • maschi      8.742 (8.352 italiani  * 390 stranieri);
  • femmine  8.981 (8.415 italiani   * 566 stranieri).

Il raffronto esprime un aumento demografico di 4 persone su base annuale comunale considerando che il flusso della popolazione “italiana” si riduce di  37 persone mentre quello della popolazione “straniera” aumenta di 33.

In un (quasi) decennio, dal 31-12-2009 (18.048 abitanti) al 15-10-2019 (17.719 abitanti), la popolazione della 8^ Circoscrizione ha subito un decremento demografico di 329 persone. Se prendiamo e compariamo i numeri distinguendoli tra “italiani e stranieri” la risultante esprime il seguente dato:

  • italiani al 31-12-2009:  17.054
  • italiani al 15-10-2019:  16.730 (saldo: -324 persone)
  • stranieri al 31-12-2009:    994
  • stranieri al 15-10-2019:    989 (saldo:      -5 persone)

A Montorio i dati rilevati al 31-12-2018 esprimevano i seguenti valori:

  • 3.104 maschi (italiani e stranieri)
  • 3.233 femmine (italiane e straniere)
  • 6.479 totale popolazione residente (6.539 al 31-12-2017 ** 6.603 al 31-12-2016)
  • 2,5 % valore percentuale sul totale popolazione di Verona
  • 2.779 numero famiglie residenti (2.795 al 31-12-2017)
  • 2,3 % valore percentuale sul totale famiglie di Verona (= valore al 31-12-2017)
  • 1.387,2 superficie in ettari (= valore al 31-12-2017)
  • 4,7 densità abitanti/ettaro (= valore al 31-12-2017)

I pari dati al 31-12-2009 erano:

  • 3.281 maschi (italiani e stranieri)
  • 3.290 femmine (italiani e stranieri)
  • 6.571 totale popolazione residente
  • 2,5 % valore percentuale sul totale popolazione di Verona
  • 2.733 numero famiglie residenti
  • 2,2 % valore percentuale sul totale famiglie di Verona
  • 1.397,8 superficie (ettari)
  • 4,7 densità abitanti/ettaro

Segnaliamo infine che anche quest’anno il Comune di Verona è impegnato nelle operazioni censuarie di un campione di indirizzi e di famiglie del territorio con proroga dal 13 al 20/11 comunicata stamattina dall’ISTAT per permettere alla cittadinanza che ricade nel campione areale (campione di indirizzi e n. civici i cui residenti hanno l’obbligo sanzionato di rispondere al rilevatore o telefonare all’ufficio comunale di censimento 0458078918-8956-8957 per fissare l’intervista entro il 20/11). In alcuni casi il Comune di verona ha dovuto fare accompagnare il rilevatore da un agente di Polizia locale per rassicurare il cittadino della bontà e della obbligatorietà dell’operazione  In altri casi, dinanzi a cittadini che manifestavano al rilevatore un rifiuto all’intervista, il Comune ha dovuto sollecitare con un avviso di scadenza di indagine con obbligo di risposta e rifiuto sanzionato. I dettagli al seguente link

Inoltre l’ISTAT, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha promosso l’iniziativa “Il Censimento permanente sui banchi di scuola”. Gli alunni delle ultime tre classi della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado saranno coinvolti in un percorso informativo, centrato sul tema “Censimento e territorio”, e in un concorso di idee. Ogni classe, rappresentata da un docente, è chiamata a realizzare un Progetto creativo, un elaborato che racconti il proprio territorio attraverso l’utilizzo di dati statistici, e a presentarlo ai fini della partecipazione al Contest.

Per prendere contatti e per ulteriori informazioni sull’iniziativa è possibile visitare la sezione dedicata a “Il Censimento permanente sui banchi di scuola” all’interno del sito censimentigiornodopogiorno.it

Infine come ogni anno l’Istat in collaborazione con la SIS organizza le Olimpiadi Italiane della Statistica
Le Olimpiadi si propongono di avvicinare gli studenti al ragionamento statistico, di suscitare il loro interesse verso l’analisi dei dati e la probabilità, di metterli in condizione di saper cogliere correttamente il significato delle informazioni quantitative che ricevono ogni giorno.  
L’iniziativa è completamente gratuita ed èrivolta agli studenti che frequentano le classi I, II, III e IV degli istituti di istruzione secondaria di secondo grado.
La scadenza per l’iscrizione delle scuole è  il 29 novembre 2019

Ulteriori informazioni sono disponibili  https://www.istat.it/it/archivio/234335

Alberto Speciale

(Fonte dati: Ufficio Statistica Comune di Verona)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.