Legambiente Verona: rinnovato il direttivo dell’Associazione ambientalista. Chiara Martinelli nel direttivo provinciale e regionale


Venerdì 8 novembre scorso si è tenuta l’assemblea di Legambiente Verona presso la batteria di scarpa di San Zeno in Monte. Il mese in corso è un momento importante per tutta la rete associativa nazionale poiché si terrà il congresso quadriennale in cui si definiscono le nuove cariche associativo e si rinnovano le linee associative. Il circolo veronese ha presentato all’assemblea dei soci, un documento riassuntivo del lavoro fatto negli ultimi anni e le linee progettuali future sulla base anche del documento congressuale nazionale, consultabile al seguente link:

https://www.legambiente.it/xi-congresso-nazionale-di-legambiente/

I macrotemi che vedranno impegnata l’associazione sono:

  • i cambiamenti climatici – da cui deve partire ogni scelta politica/progettuale e su cui si dovranno stimolare le istituzioni locali affinché mettano in atto soluzioni efficaci per contrastarli-;
  • il consumo di suolo, la rigenerazione urbana;
  •  il TPL;
  • il territorio inquinato;
  • la tutela della biodiversità.

Ma anche i progetti legati alla campagna Salvalarte, dal Parco delle Mura al recupero della Chiesa di San Giorgetto, temi sui quali il circolo veronese ha costruito la propria identità territoriale.

Durante la serata sono intervenuti rappresentanti dei Fridays For Future, il nuovo volto dell’ambientalismo che a livello globale è riuscito a portare attraverso la corretta comunicazione ed il coinvolgimento dei giovani, una rinnovata sensibilità ambientale.

Alla fine della serata è stato votato dall’Assemblea il nuovo direttivo, ringiovanito dalla dalla presenza di nuove persone provenienti dal volontariato associativo.

E’ stata confermata alla guida del circolo la presidente uscente Chiara Martinelli.

Durante l’assemblea è stata presentata  la nuova campagna tesseramento per l’anno 2020. Si può aderire al circolo sottoscrivendo la tessera presso la sede storica di Via Bertoni, 4. 

Dall’anno prossimo il circolo si sposterà con la propria sede legale in Via San Nazaro, 25/b in zona Veronetta.

Infine l’ultima notizia riguarda l’XI° congresso di Legambiente Veneto che ha eletto il nuovo direttivo regionale. La segreteria è composta composta da:

Presidente: Luigi Lazzaro
Vicepresidente: Maurizio Bilotto
Direttore Piero: Decandia

e dai membri Piergiorgio Boscagin, Chiara Martinelli, Giulia Bacchiega e Adriano Verneau.

Istituito il Comitato Scientifico regionale. Sarà il biologo Devis Casetta a presiederlo. A coordinare l’attività giuridica del Ceag regionale dell’associazione saranno l’avvocato veronese Giuliasofia Aldegheri e l’avvocato Enrico Varali.

Alberto Speciale

(Photo credit: verona in)

 

(XI° Congresso Legambiente Veneto, 10 novembre 2019)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.