Contributi per interventi messa in sicurezza del territorio: trasmissione domande entro il 15 gennaio 2020


L’articolo 1, commi da 51 a 58 della Legge di Bilancio 2020 (Legge 27 dicembre 2019, n. 160 – G.U. n. 304 del 30 dicembre 2019), prevede un contributo agli enti locali per la spesa di progettazione definitiva ed esecutiva, relativa ad interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, di messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole, degli edifici pubblici e del patrimonio degli Enti locali (comuni, province, città metropolitane, comunità montane, comunità isolane e le unioni di comuni), nonché per investimenti di messa in sicurezza di strade.

L’attribuzione del contributo sarà effettuata secondo l’ordine di priorità indicato dal comma 53 del predetto articolo 1, e che, qualora l’entità delle richieste pervenute dovesse superare l’ammontare delle risorse disponibili, l’attribuzione del contributo sarà effettuata nel rispetto di quanto previsto dai commi 54 e 55.

Con Decreto del Ministero dell’Interno del 31 dicembre 2019, non ancora pubblicato, è stata approvata la modalità di certificazione presente nell’area riservata del Sistema Certificazioni Enti Locali  accessibile dal sito web della Direzione Centrale della Finanza Locale all’indirizzo https://finanzalocale.interno.gov.it/apps/tbel.php/login/verify . La compilazione della certificazione è da trasmettere entro le ore 24:00 del 15 gennaio 2020, a pena di decadenza come ricordato il 31 dicembre 2019 dal Comunicato della Direzione centrale del Dipartimento della Finanza locale del Viminale.

L’Ente dovrà indicare, per ciascun progetto, tutti i dati richiesti dalla certificazione, pena l’impossibilità di trasmettere la stessa e, qualora la richiesta riguardi la messa in sicurezza di edifici pubblici, l’ente dovrà dichiarare di averne la proprietà o il possesso.

Il Comunicato ricorda inoltre che, come prescritto dal comma 55 del menzionato articolo 1, non saranno considerate le istanze degli enti che, alla data di presentazione della richiesta di ammissione al contributo, non abbiano ancora trasmesso alla banca dati BDAP riferiti al rendiconto 2018.

Alberto Speciale

(Foto di copertina credit Associazione montorioveronese.it – Esondazione Torrente Squaranto, 13 maggio 2013, Montorio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.