I Quaderni della dorsale – Alla ricerca del sole – Documenti filmati


Come è nata città di Verona? Il piloton punto di riferimento del piano di fondazione di Verona Romana

Secondo quanto analizzato da Stefano Magrella e riportato nel volume “I Quaderni della dorsale”,  il Piloton, pur essendo molto antecedente all’arrivo dei Romani, è un punto di riferimento fondamentale per la geometria della fondazione della città di Verona: “L’Ipogeo di Santa Maria in Stelle, il Piloton e il piano di fondazione di Verona tra errori e giuste intuizioni. Un tentativo affascinante di unire all’archeologia, frutto del metodo scientifico, fonti letterarie come il mito, la religione, il simbolo per fornire ai dati un contesto culturale e spirituale più ampio.”

Che Montorio Veronese fosse un luogo importante per la storia e la cultura della città scaligera è un fatto testimoniato dalla presenza di monumenti antichi e dai numerosi ritrovamenti archeologici. Nel documentario seguente viene riportata l’ipotesi di ricerca che colloca la dorsale tra Valpantena e Valsquaranto e in particolare la”Prea fita” ovvero la pietra conficcata nel terreno di riferimento nello scacchiere architettonico della Verona delle origini. Buona visione.

Il mistero di Verona Romana di Pellini Luigi

Per approfondimenti:

Forum POL – Il mistero di Verona

Il Blog di Luigi Pellini: il mistero di Verona I – XXVII


Sommario del primo volume

Presentazione di Gian Paolo Romagnani

A tutta Scuola 

Manuela Briani – Il calendario dei ponti di Verona 2020

Dal Castello, al Piloton e poi su fino a San Fidenzio

Giorgio Chelidonio – Micro-mosaici preistorici tra Valpantena e Valsquaranto

Gian Maria VaraniniMontorio e il suo castello: secoli X-XV

Stefano MagrellaAlla cerca del sole: Verona, l’Ipogeo, il Pilotòn, il piano di fondazione
di Verona, tra errori e giuste intuizioni, secondo Umberto Grancelli

Ivan MinucelliSan Fidenzio in Valpantena

La Valpantena da Grezzana a Verona

Gabriele PolliniNovaglie: la terra dei brocoli

Roberto RubeleLa tramvia della Valpantena

Marco GuglielmiI Balladoro e la villa del Gazol di Novaglie

La Valsquaranto da Moruri al fondo valle

Marta MorbioliArchivio Storico Asilo Regina Margherita: la maestra Rachele Boni

Luigi AlloroMontorio alla fne del secolo XVIII

Roberto ZamboniI Montoriesi e i Mizzolesi deportati nei campi di concentramento nazisti

Cristian Albrigi1944-1945: dodici mesi con la contraerea del Gruppo Amerio
.
Elisabetta AlbrigiIl postino a cavallo: Giuseppe dai Prè moderno corriere di altri tempi

Elementi in comune tra le due vallate

Gabriele AlloroAntonio da Legnago (c. 1350-1385)

Thea GriminelliEl progno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.