Giornata Mondiale dell'Acqua


squara.jpg

Giornata Mondiale dell’Acqua

Oggi 22 marzo 2008 in tutto il mondo si celebra la “Giornata Mondiale dell’Acqua”. Scopo della giornata è ricordare l’importanza che assume sul nostro pianeta la risorsa idrica.
E’ stata istituita dalle Nazioni Unite nel 1992, prevista all’interno delle direttive dell’agenda 21, risultato della conferenza di Rio.

La giornata "punta i riflettori" sul contingente problema dell’esaurimento delle risorse idriche nel mondo e l’importanza della cooperazione e di un approccio integrato nella gestione dell’acqua, sia a livello internazionale che locale.
Anche gli abitanti di Montorio, soprattutto i piu’ anziani, sono testimoni di questo fenomeno avendo costantemente sotto gli occhi l’altalenante regime dei nostri splendidi corsi d’acqua negli ultimi decenni. Infatti i “fossi”, che costituiscono l’elemento caratterizzante del nostro territorio, sono fonte di benessere e tranquillità quando scorrono con abbondanza, mentre trasmettono un sentimento di triste desolazione quando i fondali sono in secca. Il fenomeno è divenuto purtroppo ricorrente nell’ultimo ventennio per cause naturali e antropiche.

magnaroni3.jpgIl WWF in occasione della Giornata mondiale dell’acqua lancia l’allarme annunciato dal nuovo dossier: "2008. Acque in Italia. L’emergenza continua: a rischio molte specie di pesci".
Circa 22 specie autoctone di acqua dolce sono a rischio di estinzione, con un diverso grado di pericolo. Tra queste ci sono: il ghiozzo di ruscello, il panzarolo, il carpione del Garda, la trota marmorata, il carpione di Fibreno, la trota macrostigma, lo storione cobice e la lampreda padana. Tra le specie inserite nella categoria "vulnerabile" troviamo anche lo Scazzone meglio noto a noi montoriesi col nome di "magnaron".

Tutti dunque dobbiamo riflettere sulle cause di natura culturale, economica, etiche e di diritto legate all’utilizzo dell’acqua e tutti dobbiamo fare nostro il messaggio che ci lancia questa giornata e che ci invita a non considerare l’acqua un “bene” inesauribile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.