Iniziative natalizie carcere di Montorio



Garante dei detenuti: programma iniziative per le festività natalizie nel carcere di Montorio

17/12/2010

Un pandoro per i giorni di Natale e San Silvestro, la visita della Befana e gli incontri dedicati alla musica corale e strumentale. Sono queste le iniziative riservate alle persone detenute della Casa Circondariale di Montorio, in programma per il periodo natalizio 2010-2011, promosse dalla Garante dei diritti delle persone private della libertà personale del Comune di Verona, Margherita Forestan.
Il 25 e il 31 dicembre tutte le persone detenute riceveranno un pandoro offerto dall’azienda dolciaria Bauli; nei giorni 3, 4, 5 e 7 gennaio, tutti i bambini, figli di persone detenute, che andranno a far visita ai propri genitori, riceveranno in dono una calza speciale consegnata dalla Befana in persona, con la quale potranno poi intrattenersi per giochi e momenti di festa insieme ai propri cari. Infine, le mattine del 22 dicembre, dell’11 e del 22 gennaio saranno dedicate agli appuntamenti della rassegna musicale “Per non dimenticare l’altra platea”, manifestazione patrocinata dalla Presidenza del Consiglio comunale ed organizzata dal direttore della Casa circondariale Antonio Fullone, dalla dirigente dell’area pedagogica Enrichetta Ribezzi e dal Garante dei diritti delle persone private della libertà personale Margherita Forestan, in collaborazione con Paola Tacchella e Dannia Pavan di MicroCosmo – associazione “La libellula”.
“Desidero ringraziare per la collaborazione il comandante Paolo Presti e tutti gli agenti della Polizia Penitenziaria – dice Forestan – oltre naturalmente a tutte le personalità che hanno risposto all’invito rendendo possibile le diverse iniziative: in modo particolare il Gruppo Bauli, i musicisti e i cori che animano gli incontri e tutti i volontari che si sono dati da fare, a titolo gratuito, per far sentire la nostra vicinanza alle persone detenute anche durante le festività natalizie”.
Tutte le informazioni sono disponibili on-line all’interno della nuova pagina del Garante al link
http://portale.comune.verona.it/nqcontent.cfm?a_id=24258
Fonte informazione: Comune di Verona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.