8^ Giornata Logimont Bosco Montorio 2010 2011



Logimont Bosco Montorio 3
Pistore Vivai 2
                                           

 

Parziali: ( 25-19;21-25;25-27;25-15;15-10 )

Frassoni Manuel 18
Mauli Andrea Ne
Ambrosi Luca 8
Resentera Mattia 6
Toriello Giuseppe 0
My Alberto 2
Tosadori Nicola 2
Giacometti Simone Ne
Urbani Andrea 16
Vercellone Giovanni 14
Corsi Samuele 0
Marchi Andrea Libero
Bertoncelli Luca Libero

Piccoli Roberto 1°Allenatore
Marchi Luigi 2°Allenatore

Finisce il 2010 e la Logimont Bosco chiude con una sudata ma merita vittoria contro i secondi della classe del Pistore Vivai. L’incontro si presentava durissimo, infatti Toriello era debilitato dall’influenza e Marconi fermo per problemi di otite. Mister Piccoli aveva lavorato tutta settimana per trovare una soluzione per l’opposto, Resentera e Tosadori sono stati chiamati a questo compito, con il supporto morale di tutta la squadra.
Si parte con Corsi e Resentera in diagonale, Urbani-Vercellone in 4, capitan Frassoni e Ambrosi al centro e Marchi libero. Il primo set è una passeggiata per il Montorio; ricezione, difesa e attacco funzionano e il 25-19 finale è più che meritato.
La seconda frazione parte con una ricezione e un attacco molto fallosi e il Pistore Vivai va sul 0-6. Montorio è in confusione, mancando un riferimento sicuro in posto due che possa togliere le castagne dal fuoco, ma non si smette mai di lottare con la difesa e il muro. Piccoli prova ad inserire My e Toriello e dal 10-18 si inizia la rimonta. Si arriva al 18-22, ma da lì in avanti sono solo cambi palla e gli ospiti chiudono 21-25.
Pronti via per il terzo set e l’equilibrio in questo momento la fa da padrone.
Nessuno dei due teams riesce a prendere il sopravvento 15-14. Gran turno in battuta di Ambrosi e Montorio scappa sul 19-15 e successivamente sul 24-20.
Sembra fatta, invece un turno importante dell’opposto avversario e un improvviso blackout in ricezione portano addirittura gli ospiti sul 24-25. Setcompromesso e regalato agli ospiti 25-27.
Logimont Bosco molto nervosa all’inizio del quarto, ma un capitan Frassoni scoppiettante regala i punti che indirizzano subito il set 8-2. Questa volta Vercellone e compagni non regalano nulla, Urbani è una macchina da guerra e mette tutto a terra. 25-15 con gli ospiti che non reagiscono.
Ci si gioca tutto al tiebreak. Si parte 2-0, ma è una illusione, si gioca punto a punto e il Montorio che è un po’ più falloso va poi sotto 6-9. Timeout e Piccoli predica calma e attenzione alla fase difensiva. Si torna in campo e Ambrosi sforna battute positive a raffica, Marchi difende tutto, Vercellone e Frassoni fanno il resto in contrattacco 14-9. L’ultimo punto è di Resentera, che ha faticato tutta sera, ha fatto errori grossolani, ma non ha mai smesso di murare, difendere ed impegnarsi oltre il suo limite; tutta la squadra che salta a centrocampo e che ringrazia il pubblico per il sostegno è stato il miglior regalo di Natale che potessimo chiedere. Ora ci aspettano tre settimane di sosta, che serviranno per prepararci alla seconda parte del campionato. Si ricomincia con un incontro molto delicato contro i cugini del Caselle, formazione che tallona i ns in classifica e che ha nelle sue fila alcuni ns ex.
Sarà una battaglia, ma i ns ci sono abituati, e se vogliamo dirla tutta ci si divertono anche. Buon Natale e Buon Anno a tutti quelli che seguono le ns gesta
e un arrivederci a metà Gennaio al PalaNovaglie contro Padova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.