Esondazione – 350mila euro per lo Squaranto



esondazione 6mesi dopoFondi regionali al Servizio Forestale di Verona per il rischio idrogeologico sul torrente Squaranto

 

Con Delibera della Giunta Regionale n. 2276 del 10 dicembre 2013, pubblicata sul B.U.R. n. 2 del 07/01/2014, la Regione Veneto (ai sensi della L.R. 06/04/2012, n. 13, art. 12 – L.R. 13/09/1978, n. 52, artt. 8, 9, 10, 19, 20), ha definito un programma di interventi di manutenzione per porre in sicurezza argini e opere idrauliche, nonché per realizzare bacini di laminazione delle piene, in conformità al “Piano delle azioni e degli interventi di mitigazione del rischio idraulico e geologico” e secondo i criteri di priorità nello stesso formulati.

Lo stanziamento complessivo, che sarà assegnato ai Servizi Forestali Regionali di Belluno, Vicenza, Treviso e Venezia, Verona, Padova e Rovigo, è pari a Euro 4.123.000

Al Servizio Forestale Regionale di Verona, diretto dal Dott. Tancon, sono assegnati Euro 815.000. Circa la metà di questo importo verrà utilizzato per il torrente Squaranto. In particolare saranno effettuati due distinti interventi.

Il primo del valore di 200mila euro nel territorio del Comune di Verona per la realizzazione di difese trasversali e ricostruzione opere danneggiate da eventi di piena del 16 maggio 2012.

Il secondo del valore di 190 mila euro nei territori dei Comuni di Verona e Roverè Veronese per interventi di manutenzione straordinaria alle opere longitudinali e trasversali, pulizia e risezionamenti sull’alveo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.