“Carnevale Benefico di Montorio”: i provvedimenti viabilistici del 23 febbraio 2019


In occasione del prossimo “Carnevale Benefico di Montorio”,  organizzato per il giorno 23 febbraio 2019 con una sfilata di maschere nelle vie di Montorio, il Dirigente Mobilità e Traffico del Comune di Verona ha adottato i seguenti provvedimenti viabilistici atti a consentire un regolare svolgimento della manifestazione ed a salvaguardare, nel contempo, la pubblica incolumità:

1. dalle ore 12.00 alle ore 18.30, del giorno 23 febbraio 2019, viene istituito il divieto di sosta con rimozione, nelle seguenti vie e piazze:
a) piazza delle Penne Nere, via Dei Cedri, via Della Prateria, via Olmo, piazza Buccari, Ponte dell’Olmo, piazza delle Penne Nere.
2. dalle ore 14.30 e per il tempo strettamente necessario al passaggio dei partecipanti alla sfilata, ad eccezione dei mezzi degli organizzatori, di pronto intervento e soccorso e ai mezzi dell’A.T. V., il giorno 23 febbraio 2019, viene istituto il divieto di transito, sul seguente percorso:
b) piazza delle Penne Nere, via Dei Cedri, via Della Prateria, via Olmo, piazza Buccari, Ponte dell’Olmo, piazza delle Penne Nere.
3. vengono temporaneamente revocate tutte le Ordinanze nelle parti che fossero eventualmente in contrasto con il presente provvedimento;

Gli organizzatori dovranno:
a. a propria cura e spese, collocare la prevista segnaletica stradale almeno 48 ore prima della manifestazione e rimuoverla immediatamente al termine della stessa, segnalando al Comando Polizia Locale il nominativo della persona responsabile delle menzionate operazioni, la cronologia di posizionamento dei cartelli e segnali stradali.
I cartelli devono essere di tipo regolamentare e posati secondo quanto previsto dal decreto legislativo del 30.04.1992, n. 285 “Nuovo Codice della strada” e successive modificazioni e dal relativo Regolamento di attuazione (D.P.R. 16/12/92 n. 495);
b. trasmettere al Comando di Polizia Locale e alla Direzione Mobilità e Traffico, l’atto di notorietà allegato alla presente, debitamente compilato e attestante l’avvenuta posa della segnaletica stradale prescritta;
c. assumersi ogni responsabilità della corretta applicazione della presente ordinanza;
d. la manifestazione sia regolarmente assicurata per la responsabilità civile verso terzi ed infortuni;
e. assicurare di non arrecare danni all’estetica delle strade e all’economia ecologica dei luoghi interessati dalla manifestazione e che sarà ripristinato lo stato dei luoghi e delle cose al termine della manifestazione;
f. assicurare di non danneggiare, spostare, rimuovere o imbrattare la segnaletica stradale ed ogni altro manufatto ad essa attinente (art. 15 comma 1 lett. B dal Nuovo Codice della Strada).

Il Corpo di Polizia Locale ha la facoltà di vietare o consentire il transito e/o la sosta dei veicoli in deroga alla normativa in atto, nel caso e per il tempo in cui particolari esigenze lo richiedano.

Alberto Speciale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.