Campagna di raccolta rifiuti. Chi è il prossimo? #TrashtagChallenge


Pulito è più bello! Una spontanea campagna per la raccolta dei rifiuti

#TrashtagChallenge #TrashChallenge

Consiste nel pulire la spazzatura del pianeta. Chi vuole partecipare alla sfida, per partecipare deve trovare uno spazio pubblico veramente sporco, farsi la foto in mezzo ai rifiuti, poi pulire il luogo e rifarsi la foto nello stesso luogo ma ripulito

Mancano i selfie ma le associazioni promuovono operazioni di pulizia del territorio da un bel po’ di tempo: “Fa’ pulito” in aprile e “Puliamo il mondo” a settembre. E i singoli cittadini non stanno a guardare.  Lo scorso gennaio Alessandro, Antonio e Valentino con l’operazione “Fibbio pulito” raccolgono “un fiume di … copertoni”.

Sara con lo slogan “pulire dove c’è sporco” rilancia la campagna, subito “raccolta” da Lucia. Entrambe durante una passeggiata riempiono sacchi pieni di sporcizia.

E se raccogliere rifiuti diventasse virale? Il nostro fantastico territorio sarebbe ancora migliore: pulito è più bello!

Chi vuole essere il prossimo?

Intanto di seguito ecco le immagini della raccolta fatta ieri sulla dorsale Preafita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.