#siriparte: la ricetta del cuore


Olive in salamoia nel suo olio

E per una ripartenza in piena regola, che cosa c’è di meglio di una buona ricetta?

In questi giorni di permanenza casalinga i fornelli per alcuni di noi sono stati validi compagni. Tempo per cucinare ce n’è e anche tanto tempo per mangiare. Ma attenzione che proprio nei momenti di sedentarietà si deve fare attenzione a mantenere una dieta sana e varia. Perché quindi non approfittare del tempo a nostra disposizione per condividere le nostre ricette del cuore? Un modo per raccontare chi siamo, un po’ delle nostre abitudini e perché no, anche bei ricordi legati ai piatti che si cucinano nelle nostre case.

Potete inviare via mail (montorioveronese@gmail.com) la vostra ricetta e il vostro ricordo o condividere su facebook.

La ricetta di Max e delle sue olive: profumo di olio genuino, tanto gusto e tanta passione.
Una ricetta preziosa da custodire nel ricettario di casa.

  • Raccogliere olive piena maturazione (autunno inoltrato, nel periodo di san Martino)
  • lavare bene con acqua corrente
  • batterle su tagliere con batticarne (o simile) fino a rompere buccia esterna detta epicarpo, ma non il nocciolo
  • riporre le olive così ottenute in un contenitore capace
  • aggiungere 2 hg di sale fino (ogni kg di olive)
  • coprire con acqua, chiudere e lasciare riposare
  • cambiare la salamoia ogni 4/5 gg
  • dopo 25 gg circa assaggiare, ma prima risciacquare molto bene
  • dovranno risultare gustose ma non amare, in caso procedere con ulteriore salamoia.
  • raggiunto sapore desiderato risciacquare abbondantemente
  • metterle su strofinaccio da cucina al sole(possibilmente) e lasciarle asciugare
  • condirle a piacere in una terrina (pepe, peperoncino, aglio, finocchino, origano, ecc.)
  • aggiungere olio e.v.o.
  • mescolare bene
  • riporre le olive così ottenute in vasi sterilizzati in vetro e riempire di olio e.v.o. fino a coprire
  • chiudere e sterilizzare a bagnomaria per 10 min.
  • dopo 15gg di riposo si può gustare il prodotto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.