Fantasmi a Montorio 6 – Piazza della Chiesa Nuova


Piazza della chiesa Nuova

Articolo pubblicato il 7 maggio 2014 – Aggiornato il 2 ottobre 2020

Nel cuore geografico di Montorio, quella che oggi è la Piazza delle Penne Nere sorge elevata, sui detriti che nei secoli il Progno portava con sé durante le piene.

F6INTR web

Sistemata definitivamente solo negli anni ’60 del XX secolo, oggi è un centro di Servizi, Attività, Sport.
Soprattutto, è la piazza della Chiesa, che ogni montoriese conosce e riconosce, quando dalla pontara dell’Olmo gli gira davanti per andare al Trivelìn.

La Mandria alluvionata

La stessa zona che, fino a 50 anni fa, dava spazio a una grande e lunga spianata.
Dove pascolavano gli animali e ci si trovava per giocare a calcio, correre, e perfino per le esercitazioni militari.
La zona della Mandria fu travolta nel 1934 da una drammatica piena del Progno, che riversò un tappeto di sassi e fango da là fino al Fibbio.
Desolante e tristo fu per qualche tempo il panorama, dall’Asilo fino alla Chiesetta.
Ma proprio lì sopra sarebbe sorta la Montorio bella e nuova.
Al sole della Mandria!

f6jt2 web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.