Dpcm zona rossa. Ecco i prodotti vendibili nei mercati rionali


Nei mercati rionali, dal 16 al 28 marzo, è consentita la vendita di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici. Così come previsto dal Dpcm del 2 marzo e dall’ordinanza del ministro della Salute, è stata firmata questa mattina, dal sindaco Federico Sboarina, l’ordinanza che sospende le attività mercatali su tutto il territorio comunale, ad eccezione dei banchi che svolgono la vendita di prodotti alimentari e florovivaistici.

Nello specifico, possono essere venduti: prodotti alimentari e bevande; ortofrutticoli; ittici; carni; fiori; piante; bulbi; semi e fertilizzanti; profumi e cosmetici; saponi, detersivi ed altri detergenti; biancheria; confezioni e calzature per bambini e neonati.

Svolgimento attività. Al mercato si potrà accedere da un unico ingresso, distinto e separato dall’uscita. Tutti gli operatori dei banchi e tutti i clienti dovranno essere dotati obbligatoriamente di mascherina e mantenere il distanziamento sociale.

Possono continuare ad operare anche i titolari di posteggi isolati, purché in possesso di banchi alimentari o florovivaistici.

Fonte informazioni: Comune di Verona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.