Il cippo romano torna a Montorio


Dopo 17 anni ritorna a Montorio il cippo romano

cippo

Circa 17 anni fa il masso di pietra della Lessinia, testimonianza tardo imperiale rinvenuta ai primi del Novecento in una zona della frazione in cui sorgevano ville patrizie, venne asportato dalla Soprintendenza archeologica del Veneto da via delle Logge a Montorio. Il “trasloco”, effettuato in seguito alla segnalazione di alcuni cittadini che ne denunciavano le cattive condizioni, aveva suscitato parecchie polemiche. Dopo aver riposato per tutti questi anni nei magazzini dell’istituzione veronese sta per tornare a Montorio.

Nei mesi scorsi si sono tenuti importanti incontri tra le associazioni montoriesi Comitato Fossi di Montorio e montorioveronese.it, con l’Amministrazione Comunale di Verona e la Soprintendenza per analizzare come riportare l’antico e prezioso manufatto a Montorio. Sono in corso di definizione le procedure ma sembra che ormai si tratti solo di attendere l’annuncio ufficiale del ritorno.

cippo-romano-prima0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.