Gli alunni di Mizzole scrivono al presidente Amia Tachella: orto e albero


“Caro Presidente Tacchella, siamo gli alunni della 5a primaria di Mizzole e le scriviamo per ….”

Inizia così la lettera che gli alunni hanno pensato di scrivere al Presidente di AMIA Verona per porre due richieste. Tra le righe si può leggere, tra le molte cose, l’educazione alla sostenibilità, l’attenzione all’ambiente, l’attenzione verso l’altro e verso i più piccoli e infine un pensiero rivolto ad un futuro pieno di speranze e della certezza che si può essere protagonisti del cambiamento.
Ultim’ora: la Dirigente comunica che AMIA ha già preso contatto per rendere concreti i desideri espressi dagli alunni.

Fonte informazioni: Istituto Comprensivo 17 Montorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.