Ex Anagrafe di Montorio: patto di Sussidiarietà tra Associazione Corteccia ed il Comune di Verona


Con determina n. 4524 del 07 ottobre 2021 del Settore Affari Generali Decetramento è stato approvato oggetto lo schema di Patto di Sussidiarietà tra Comune di Verona e l’Associazione Corteccia ETS per la cura, la riqualificazione e valorizzazione dell’ex anagrafe di Montorio in Piazza delle Penne Nere.


Continuano i Patti di Sussidiarietà stipulati da Asscociazioni o privati con il Comune di Verona nel territorio della 8^ Circoscizione (qui la pagina con tutti i progetti).

L’ultima pubblicata oggi riguarda la proposta di collaborazione in sussidiarietà pervenuta al Comune di Verona da parte dell’Associazione Corteccia ETS (P.G. n. 224628, del 03/07/2021), riguardante la cura, riqualificazione e valorizzazione come centro di aggregazione dedicato, in particolare, ai giovani, della sala dell’ex anagrafe di Montorio, ubicata presso l’edificio attribuito alla Circoscrizione 8^, in Piazza delle Penne Nere. La proposta è stata giudicata favorevolmente dalla Giunta, con decisione n. 392 del 21 settembre 2021 (non ancor pubblicata sull’Albo).

La proposta è stata riscontrata anche dalla Circoscrizione 8^ la quale con nota del 27 luglio 2021 (P.G. n. 253963) si è spressa con la seguente raccomandazione: “(…) che la sala dell’ex anagrafe non sia in uso esclusivo all’associazione Corteccia, in quanto al suo interno è presente anche l’archivio storico della Circoscrizione creato dall’Associazione Montorioveronese.it ed inoltre vista la posizione centrale della sala si ritiene importante che essa possa essere utilizzata anche da altre associazioni del territorio e dalla Circoscrizione. Si chiede inoltre che la Circoscrizione venga sempre tempestivamente informata delle attività svolte all’interno della sala”.

Come indicato all’art. 2 del Patto di Sussidiarietà, della durata di 1 anno: “La proponente Associazione intende prendersi cura, riqualificare e valorizzare la sala dell’ex anagrafe di Montorio, ubicata presso l’edificio attribuito alla Circoscrizione 8^, in Piazza delle Penne Nere.
Più precisamente si prevede di consentire una fruizione dello spazio come sala per: lo studio assistito pomeridiano; l’organizzazione di momenti ludico-ricreativi e aggregativi dedicati ai giovani, ma anche allo scambio intergenerazionale; la sperimentazione, mettendo a disposizione specifiche competenze, di iniziative di auto-costruzione per la realizzazione di piccoli arredi fruibili da tutti; la definizione di progettualità con altre associazioni del territorio, per lo svolgimento di attività analoghe a favore della collettività.
Le azioni coinvolgono alcuni Peer Educators (ragazzi che hanno svolto un percorso formativo in precedenti progettualità della proponente).
Quanto previsto al presente punto si svolge nel rispetto della raccomandazione espressa dalla Circoscrizione 8^, con nota P.G. n. 253963, del 27/07/2021, come riportata nei Visti di cui sopra.
Le azioni devono svolgersi nel rispetto delle misure previste per il contenimento epidemiologico da Covid-19.”.

(…)

Alberto Speciale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.