Inaugurato tratto ciclabile tra Valpantena e via Fincato


Inaugurato oggi il nuovo percorso ciclabile in via Fincato

Finalmente realizzato il tratto di pista ciclabile che collega la Valpantena alla città in una zona da sempre pericolosa per chi si muove in bicicletta.

Entro il 12 gennaio previsto anche il completamento dell’impianto di illuminazione.

Assessore Ferrari: “È un tratto fondamentale per la sicurezza dei tanti ciclisti, un bel regalo di Natale per la città”.

Prosegue l’opera di “tessitura” della rete ciclabile di Verona. Una grande tela che l’Amministrazione sta rinnovando e intrecciando per garantire sempre di più la possibilità di muoversi in sicurezza su due ruote in tutto il territorio comunale. E oggi è stato inaugurato un nuovo importante tratto, circa 500 metri di pista ciclabile che collegano la Sesta e l’Ottava Circoscrizione.

Un vero e proprio ponte tra la Valpantena e il Centro Città che parte dall’attraversamento del Famila in via Fincato, con ingresso nella zona denominata “il Frutteto” per poi raggiungere Via del Sasso e l’Esselunga, in un tratto di strada da sempre pericoloso, perché in prossimità dell’ingresso della Tangenziale Est.

È stata realizzata una pista ciclabile bidirezionale larga 3,50 metri, parzialmente in asfalto e, all’interno dello spazio verde, in calcestruzzo drenante color Terra di Siena, come richiesto dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio. Per finanziare questo tratto ciclabile come opera di collegamento primaria, l’Amministrazione comunale ha aggiunto 45.000 euro ai fondi di 218.000 euro del PNRR.

Ultimo tassello in programma sarà il completamento dell’impianto di illuminazione previsto entro il 12 gennaio 2024.

All’inaugurazione sono intervenuti l’assessore alla Mobilità Tommaso Ferrari, il consigliere comunale Carlo Beghini, le presidenti delle Circoscrizioni 6^ Rita Andriani e 8^ Claudia Annechini, Francesco Seneci della Direzione lavori, rappresentanti dell’impresa Zampieri e il presidente di FIAB Verona Corrado Marastoni.

“È un tratto fondamentale per la sicurezza dei tanti ciclisti che lo percorrono e che fino a poco tempo fa rischiavano veramente l’incolumità – commenta l’assessore alla Mobilità Tommaso Ferrari -. Abbiamo già finanziato il nuovo percorso ciclabile che congiungerà via Betteloni, in un continuum rammendo dei pezzi esistenti per garantire sicurezza a tutti. È una bellissima giornata e possiamo dire che questo è un bel regalo di Natale per la città”.

“Siamo contentissimi nel vedere compiere questa opera – aggiunge la presidente Claudia Annechini -. Era attesa da tutti, e trova il consenso non solo dei cittadini residenti nella Circoscrizione 8^, ma anche di tutte le persone che transitano quotidianamente o per turismo”.

“Siamo felici di poter veder realizzata un’opera che stiamo seguendo da molti anni – dice la presidente Rita Andriani -. Finalmente riusciamo, pezzettino dopo pezzettino, a ricongiungerci con le altre circoscrizioni limitrofe”.

“È una grande soddisfazione vedere completata quella che potremmo definire l’autostrada ciclabile della Valpantena – dichiara il consigliere Carlo Beghini – nel punto più pericoloso in prossimità dell’innesto della Tangenziale Est, dove prima si rischiava ogni giorno transitando in bicicletta”.

“È un intervento che non solo la bassa Valpantena ma anche tutta la città attendeva da tempo – dice il presidente Corrado Marastoni –. Finalmente si potrà andare e venire dalle frazioni del Comune verso la città in sicurezza”.

Fonte informazioni: Comune di Verona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.