Gigliola Cinquetti a Montorio prima di San Remo


1960. Quando Gigliola Cinquetti si esibiva al Teatro Verdi di Montorio

Il Carosello del dilettante che si teneva al Cinema Verdi in via Casaletto a Montorio era una grande manifestazione di musica leggera indetta dal Circolo Acli di Montorio alla quale partecipavano molti promettenti cantanti.

L’evento era organizzato con due serate ad eliminazione con apposita giuria giudicatrice. I vincitori della selezione erano automaticamente qualificati per la serata finale.

Il 22 settembre 1960, nella seconda serata di qualificazione del Carosello la giovane tredicenne Gigliola Cinquetti, già vincitrice del primo premio del festival dei ragazzi “Trifoglio d’oro” (organizzato al Teatro Stimate di Verona), grazie “al suo forte senso musicale e alla sua voce ben impostata”, con le canzoni “Stasera si” e “T’amo così”, supera il suo diretto antagonista Luigi Consadori e si è qualifica per la finale.

Nella serata conclusiva del 28 settembre Gigliola supera gli scontri diretti con gli altri cantanti e arriva in finalissima ma non riesce ad avere la meglio contro Cesare Ferrari che si aggiudica la coppa consegnata dal presidente delle Acli montoriesi Lino Fiori.

L’anno successivo, nella finale del terzo Carosello di Montorio che si tiene il 12 ottobre 1961 sempre al Teatro Verdi in via Casaletto, Gigliola Cinquetti è invitata come ospite d’onore e in “un’atmosfera di irrealtà e di luci sfuggenti” canta “Le mille bolle blu”.

Qualche anno dopo nel 1964, esattamente 60 anni fa, Gigliola Cinquetti vince il Festival di San Remo a soli sedici anni con la canzone “Non ho l’età” e successivamente trionfa all’Eurovision a Copenaghen. E’ la prima italiana ad aggiudicarsi la competizione e la più giovane cantante a salire sul podio.

Nelle foto estratte dal Gazzettino Gigliola Cinquetti nelle sue esibizioni a Montorio del 1960 e 1961.

Le informazioni sono ricavate degli articoli del Gazzettino raccolti e conservati da Piergiorio Fiori che in quel periodo era l’inviato del giornale per la zona di Montorio.

La raccolta degli articoli del Gazzettino è disponibile sul portale del Centro di documentazione della dorsale Preafita: 

Gazzettino – 1960-61 – Raccolta di articoli

 

Gigliola Cinquetti 1960 al Teatro Verdi

Gigliola Cinquetti nel 1961 al Teatro Verdi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.