Giornata regionale dei Colli Veneti – La storia del Brocolo di Novaglie


Come promuovere i prodotti agricoli locali in modo innovativo ed efficace? Quali le strategie da adottare a supporto delle aziende agricole del territorio, spesso a conduzione familiare?

Domande a cui si cercherà di dare risposta all’incontro di sabato 23 marzo alle 16.30 organizzato all’interno della sagra del Broccolo di Novaglie, che torna nel fine settimana con la sua 88^ edizione.
Un centinaio i volontari che collaborano all’iniziativa promossa dal ‘Comitato sagra del brocolo’ che, insieme al Comune e alla Circoscrizione 8^, è impegnata di anno in anno per arricchire di valore e contenuti la manifestazione e accrescere il senso di comunità.
 
Come da tradizione la tre giorni della sagra offrirà diversi momenti di intrattenimento e di musica dal vivo, anche se i veri protagonisti della manifestazione saranno gli stand enogastronomici che da venerdì sera proporranno un menù con specialità a base di broccolo di Novaglie.
 
 
Incontro “Il broccolo di Novaglie. Storia, attualità e scenari futuri”. La partecipazioni delle istituzioni e degli stakeholder e la presenza di rappresentanti istituzionali, accademici, esperti del settore agricolo e della gastronomia locale sarà l’occasione per favorire il dialogo e la collaborazione tra i vari attori coinvolti.
 
Si partirà dalla storia e dalla origini del broccolo di Novaglie per arrivare all’attualità e agli scenari futuri del più ampio settore delle tradizioni agricole. Nel parleranno, insieme la docente di Marketing territoriale dell’Università Daniela Cavallo, Luca Bragantini di Coldiretti Verona, il direttore generale di Confesercenti Verona Alessandro Torluccio, il tecnologo alimentare Simone Giovannini, lo storico e membro del direttivo Slow Food Verona lorenzo Simeoni e Damiano Rubele, agricoltore storico del paese che porterà la propria esperienza. L’incontro sarà introdotto dall’assessore alle Attività produttive Italo Sandrini, dal consigliere comunale con delega all’Agricoltura Pietro Giovanni Trincanato e dalla presidente della Circoscrizione 8^ Claudia Annechini.
 
“L’incontro di sabato durante la Sagra del Brocolo rappresenta un momento di grande importanza per diversi motivi. Innanzitutto la conservazione delle tradizioni agricole da parte di un gruppo di coltivatori ed enti culturali rappresenta un passo importante nella preservazione delle tradizioni agricole locali – afferma la presidente dell’8^ Annechini-. L’incontro offre uno spazio per discutere le strategie e le sfide legate alla promozione di tali tradizioni, c’è poi il coinvolgimento delle Istituzioni e degli Stakeholder. La presenza di rappresentanti istituzionali, accademici, esperti del settore agricolo e della gastronomia locale evidenzia l’interesse e il sostegno da parte di diverse entità verso il Broccolo di Novaglie. Questo rappresenta un’opportunità unica per il dialogo e la collaborazione tra i vari attori coinvolti”.
 
Fonte informazioni: Comune di Verona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.