Il cinema itinerante sulle colline di Verona   Aggiornato !


Prendi un camper con un grande schermo, dotalo di pannelli solari e il cinema all’aperto è servito. È quello che succederà nel lungo fine settimana dal 13 al 16 giugno, con inizio alle 21.15, a Villa Are, al castello di Montorio e all’ex scuola di Trezzolano, dove è in arrivo il camion del Cinéma du Désert – cinema solare che per il secondo anno porta questo tipo di performance a Verona, aprendo la stagione estiva con quattro giorni di iniziative dedicate a bambini e famiglie. In programma, sul mezzo itinerante alimentato a pannelli solari, la proiezione di film documentari e d’animazione.
 
L’iniziativa è promossa dal Comune di Verona e dalle Circoscrizioni 2^ e 8^, in collaborazione con l’associazione “Bambini nel Deserto – Trentino”, nell’ambito della Giornata Regionale dei Colli Veneti che ha l’obiettivo di valorizzare il patrimonio naturalistico, storico, culturale, sportivo ed enogastronomico dei Colli Veneti, la cui ricchezza è composta da un mosaico di paesaggi unici, piccoli borghi, remote chiesette, antichi mestieri, tradizioni popolari e prodotti tipici.
 
“Abbiamo deciso di utilizzare una parte del finanziamento ottenuto dal Comune di Verona, che ha partecipato negli scorsi mesi al bando per la valorizzazione delle Colline Venete – spiega il consigliere comunale Pietro Trincanato, in rappresentanza dell’assessora alla Cultura Marta Ugolini – per riportare in città il cinema solare sostenibile e itinerante, un progetto sperimentale proposto nel 2023 nella sola Circoscrizione 2^ e che quest’anno ampliamo anche in 8^, con la realizzazione di quattro serate. Una bella opportunità per godersi la bellezza degli spazi delle nostre colline veronesi”.
 
“In occasione della Giornata Regionale dei Colli Veneti, il Comune di Verona in collaborazione con le Circoscrizioni 2^ e 8^ – spiega la presidente della Circoscrizione 8^ Claudia Annechini – ha deciso di promuovere delle proiezioni cinematografiche itineranti, immerse nei luoghi naturali e insoliti della nostra città, allo scopo di scoprire e apprezzare il nostro ricco patrimonio culturale.Le proiezioni saranno divise in due sere per ciascuna Circoscrizione: una serata di animazioni per bambini e famiglie, e una serata con film dedicati all’ambiente rivolti a un pubblico adulto e adolescente”.
 
L’evento è stato presentato questa mattina a Palazzo Barbieri. Presenti per il Cinema du Désert Anna Seghi e Filippo Bernasconi.
 
Programma delle proiezioni. Prima tappa all’Agri-Parco di Villa Are, via Torricelle 6, giovedì 13 giugno con il film-documentario “Utama. Le Terre Dimenticate” e venerdì 14 giugno, con il film di animazione “La Famosa invasione degli orsi in Sicilia”.
 
Gli appuntamenti proseguono sabato 15 giugno al Castello di Montorio, via Castel Montorio 10, con il  film d’animazione “Yuku e il fiore dell’himalaya” e domenica 16 giugno, all’ex scuola di Trezzolano, via Trezzolano 11, con il film documentario  “Lunana, il villaggio alla fine del mondo”.

Prima della proiezione di ogni film, l’associazione “Bambini nel Deserto – Trentino” si presenterà e introdurrà un racconto del progetto da parte dei suoi promotori.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.